Le follie populiste all’italiana e il rischio di una nuova recessione. La previsione di Bloomberg

Le follie populiste all’italiana e il rischio di una nuova recessione. La previsione di Bloomberg
Analisti internazionali consultati dal sito specializzato in economia e finanza puntano il dito contro il tira e molla sulla manovra del governo italiano

Il governo italiano scherza con il fuoco. E rischia di appiccare un incendio in tutta l’Europa. Un articolo pubblicato oggi sul sito Bloomberg sostiene che “le follie populiste italiane possono trascinare l’economia di nuovo alla recessione”. La crisi dell’Italia potrebbe arrivare in cinque anni e avere effetti su tutta la zona euro.

“L’economia si è inaspettatamente contratta in tre mesi – si legge sul sito – e i sondaggi indicano che la debolezza persiste. A novembre la crescita si è ridotta ad un ritmo veloce, il più veloce negli ultimi quattro anni”.

Secondo Amritpal Virdee, economista di IHS Markit consultato da Bloomberg, i dati di novembre sono stati molto negativi per l’Italia, con tutte le definizioni tecniche per una recessione.

A provocare il malessere finanziario è lo scontro tra il governo della Lega e il Movimento 5 Stelle con la Commissione europea sul programma di bilancio. “Mentre il governo afferma che il suo piano fornisce stimoli necessari per la crescita, l’incertezza che ne deriva ha spinto verso l’aumento dei costi dei prestiti sovrani e un sentimento negativo, che incide sull’economia”, si legge nell’articolo.

È vero, ci sono altri fattori esterni che colpiscono i mercati, ma “l’amministrazione guidata da Matteo Salvini e Luigi Di Maio – conclude l’analisi – deve assumersi delle responsabilità, secondo quanto dicono gli economisti”.

In una nota diretta alla banca privata Berenberg, l’economista tedesco Holger Schmieding sostiene che “l’Italia sta iniziando a pagare il prezzo per le follie del suo governo radicale […] I rischi sono inclinati verso il basso”.

In realtà, è difficile prevedere buone notizie sui numeri italiani. James Athey, senior investment manager di Aberdeen Standard Investments, crede che la recessione italiana peggiorerà: “Il percorso a breve termine è molto difficile”.

ultima modifica: 2018-12-05T10:40:56+00:00 da Rossana Miranda

Chi ha letto questo articolo ha letto anche: