Intervista al direttore delle gallerie d’arte Maddox, James Nicholls

Intervista al direttore delle gallerie d’arte Maddox, James Nicholls

Conoscete la galleria Maddox? Grazie all’incontro con Simafra ho intervistato James Nicholls, Chairman della Maddox Group, gruppo internazionale di gallerie d’arte contemporanea che, dal cuore di Londra, si estendono in Svizzera e negli USA.

Incontro con James Nicholls appena nominato Presidente del Maddox Gallery Group per avere una panoramica del suo operato nel mondo dell’arte.

Fabiola Cinque e James Nicholls alla Maddox di Londra

Qui quando ho incontrato James Nicholls alla Maddox di Londra

Bene, conoscete la galleria Maddox? Sapete che conta ben 4 gallerie di arte contemporanea a Londra? Ma il Maddox Gallery Group è un gruppo internazionale che si occupa prevalentemente di Arte Moderna e Contemporanea che si estende dal Regno Unito dove c’è (da dicembre 2015) la galleria di punta, nel cuore di Mayfair, da cui ha preso il nome. Poi le altre tre gallerie con sede a Londra sono una in Notting Hill e due a Shepherd Market. Ma da dicembre 2017 è stata aperta la prima galleria internazionale nella prestigiosa stazione sciistica alpina di Gstaad, in Svizzera. Poi il gruppo si è esteso in USA con la Maddox Gallery a Los Angeles (nell’ottobre 2018).

James Nicholls Maddox Group

James Nicholls, Chairman del Maddox Group

Per prima cosa gli ho chiesto di illustrarci quale fosse la strategia perseguita dalla galleria.

Il gruppo internazionale di gallerie è dedicato all’arte moderna e contemporanea con la mission di abbattere le barriere nel mondo dell’arte attraverso la condivisione. L’obiettivo principale è quello di offrire una piattaforma agli artisti emergenti per aiutare a costruire le loro carriere.

Questa settimana la Maddox Gallery è stata nominata “The Trendiest Destination for Art” di Londra da Life Magazine e siete presenti sulla copertina di Mayfair Life Magazine. Quindi il gruppo Maddox è riconosciuto come un marchio internazionale di qualità e con una reputazione di servizio eccellente. Quindi scoprire anche le tendenze artistiche?

Maddox Simafra

Maddox Gallery si dedica al supporto e alla presentazione del lavoro di artisti blue chip (significato), artisti affermati e emergenti di tutto il mondo.

Immagino non sia semplice districarsi nella selezione delle opere da esporre. Come capisce se un artista emergente (nazionale o internazionale), è idoneo a essere esposto nella galleria Maddox?

Abbiamo richieste quotidiane di artisti e abbiamo un comitato di selezione che le elabora in base ai nostri criteri strategici. Gli artisti che fanno parte del gruppo Maddox Gallery sono acclamati nei loro campi. Lavorano nei diversi ambiti artistici, dalla fotografia, alla scultura e alla pittura. I nostri artisti sono accuratamente selezionati non solo per l’eccellente qualità del loro lavoro, ma anche per la loro instancabile dedizione alla loro arte.

Allo stesso modo ci occupiamo di arte di artisti blue chip che includono; Andy Warhol, Basquiat, Banksy, Koons, Murakami e Kaws, esibiamo arte da eminenti artisti emergenti e affermati come; Bradley Theodore, RETNA, David Yarrow, Dan Baldwin, Harland Miller, The Connor Brothers e, naturalmente, Simafra.

Maddox Simafra

A quando risale l’incontro, e l’inizio della vostra collaborazione, con Simafra?

Un mio buon amico ha incontrato Simafra in visita nel suo studio a Firenze e ha raccolto i suoi lavori per diversi anni. Ne vidi alcuni nella sua casa e rimasi sbalordito dalla profondità della ricchezza del suo uso dei colori e dalla diversità del suo lavoro. Alla nostra prima mostra inaugurale della galleria nel dicembre 2016 è stato uno degli artisti che abbiamo presentato.

Simafra è un talento straordinario. La sua ultima mostra presso la nostra galleria di punta, EDEN, nel 2017 non è stata solo un sell-out, ma è stata premiata con il prestigioso Mayfair Magazine Award per la “Best Exhibition”, presentata alla Royal Academy of Arts. È un grande piacere mostrare l’arte di Simafra qui alla Maddox Gallery e portare i suoi ricchi e affascinanti lavori nel Regno Unito. Dal momento in cui abbiamo iniziato a lavorare con Simafra, i suoi lavori sono stati accolti dai nostri visitatori, e non c’è da meravigliarsi se ha un seguito internazionale e una celebrità crescente.

Maddox Simafra

Qual è il fil rouge che unisce gli artisti in questa esposizione dove abbiamo ritrovato anche alcuni quadri di Simafra?

Questa è una fusione artistica di energia tra i dipinti creati da Simafra e altre opere di artisti tra cui Banksy, Tracy Emin, Damiem Hirst, Robert Indiana, David Yarrow, Mike Degas e The Connor Brothers, perché rafforzano tutti il ​​tema di L’amore della vita.

Abbiamo visto pubblicato un ricco calendario delle vostre gallerie per mostre che si susseguiranno per tutto il 2019, oltre alla presenza prevista nelle diverse fiere d’arte internazionali. Altri sogni nel cassetto?

Beh ci auguriamo di poter aprire altre gallerie così come di garantire la nostra presenza in diversi Paesi. Abbiamo una passione per l’arte e per quello che facciamo e il nostro desiderio è solo quello di condividere questo amore con una parte del mondo più estesa possibile.

Maddox Simafra

ultima modifica: 2019-03-20T12:36:33+00:00 da Fabiola Cinque