Atos, multinazionali del mondo dell’IT e uno dei leader globali nella trasformazione digitale, ha annunciato il completamento della prima implementazione di successo della tecnologa SAP S / 4HANA® per un’istituzione europea: il Parlamento europeo.

SAP S/4 HANA è una piattaforma digitale che abilita l’azienda che la sceglie alla trasformazione digitale, grazie alla riprogettazione delle transazioni, ad una user experience rinnovata e ad una maggior ampiezza funzionale. SAP è molto di più di un comune gestionale, fa parte dei software ERP, sigla che sta per “Enterprise Resource Planning”, ossia un programma in grado di gestire praticamente tutte le risorse aziendali e di pianificare le attività.

Il progetto di Atos, avviato alla fine del 2016, ha sostituito permette di modernizzare e automatizzare il suo sistema finanziario e formare i dipendenti.

“La vasta esperienza e conoscenza di Atos nell’applicazione e nella gestione di SAP S / 4HANA è stata essenziale per il successo di questo progetto, così come lo è stato il nostro stretto rapporto di lavoro durante l’applicazione”, ha dichiarato Didier Klethi, direttore generale del DG FINS (Direzione generale delle finanze) del Parlamento europeo: “Il sistema SAP S / 4HANA offre ai nostri dipendenti un’esperienza utente moderna e semplifica l’onere amministrativo attraverso flussi di lavoro di approvazione integrati che consentono di risparmiare documenti manuali”.

“Siamo lieti di aver completato la prima trasformazione di SAP S / 4HANA per un’istituzione europea e sono orgoglioso di come i nostri team hanno lavorato a stretto contatto con quelli del Parlamento europeo durante il progetto per una consegna di successo. Abbiamo affrontato questo progetto come un completamento trasformazione, che si è basata sulla nostra solida partnership per consentirci di andare oltre le sfide tecniche. Questo progetto dimostra le nostre forti capacità ed esperienza nella gestione e nella fornitura di programmi di trasformazione end-to-end SAP S / 4HANA di successo “, ha commentato Pierre Barnabé, capo del settore pubblico e della difesa e capo dei big data e della sicurezza informatica ad Atos.

Il nuovo sistema offre al Parlamento europeo una migliore visibilità delle informazioni sulle decisioni critiche (bilancio, finanze e contabilità patrimoniale). Al fine di garantire una transizione graduale ed evitare qualsiasi impatto sulle operazioni finanziarie, Atos spiega di aver utilizzato un approccio di “rilascio” per fornire il nuovo panorama SAP, in modo che i propri team potessero apportare il cambiamento in modo rapido e sicuro, con controllo, visibilità e governance, nonché minori rischi, sforzi e costi. Questo approccio si applicherà anche alla futura evoluzione e manutenzione del sistema.

Lunedì Atos ha deciso di rinviare l’assemblea degli azionisti dal 14 maggio al 26 giugno a causa dell’epidemia di coronavirus. Il gruppo ha deciso di non procedere, inoltre, col buyback delle azioni L. Atos di solito implementa il riacquisto di azioni ogni anno per fornire piani di incentivazione a lungo termine ai dipendenti.

Atos è leader globale nella trasformazione digitale con 110mila dipendenti in 73 paesi e un fatturato annuo di 12 miliardi di Euro. Numero uno in Europa nel Cloud, Cybersecurity e High Performance Computing, il gruppo offre soluzioni di cloud ibrido orchestrato end-to-end, Big Data, applicazioni aziendali e Digital Workplace.

 

Condividi tramite