A Mosca si sono incazzati. Ecco la lettera durissima del ministero della Difesa russo

A Mosca si sono incazzati. Ecco la lettera durissima del ministero della Difesa russo
Sui social media del ministero della Difesa russo è apparsa una nota del portavoce Konashenkov. Per usare un eufemismo, non l'ha toccata piano. Nel mirino La Stampa di Maurizio Molinari (e la stampa italiana tutta). Le istituzioni italiane replicheranno?

Dopo lo scontro tra l’ambasciatore russo in Italia Sergej Razov e il giornalista della Stampa Jacopo Iacoboni, oggi contro il quotidiano torinese si è lanciato con gran veemenza il ministero della Difesa di Mosca con una dichiarazione del portavoce, il maggior generale Igor Konashenkov, che riportiamo integralmente.

WhatsApp Image 2020-04-02 at 21.06.35

Poche ore prima anche l’agenzia ufficiale Tass aveva messo nel mirino La Stampa citando le parole di Maria Zakharova, portavoce del ministero degli Esteri russo, secondo cui ci sarebbe una compagnia britannica dietro i dubbi del quotidiano diretto da Maurizio Molinari sull’utilità degli aiuti russi all’Italia. Un’ipotesi che sembra trovare conferma nella frase finale del comunicato di Konashenkov, che cita con tono minatorio un motto britannico, “bad penny always come back, la moneta falsa torna sempre indietro”. Non è forse un caso che il primo e unico giornale internazionale a dare rilievo alla vicenda sia stato il britannico The Telegraph, con un ampio resoconto dell’intera missione russa in Italia e delle controversie che l’hanno accompagnata.

Chissà se dopo queste dure parole della Difesa russa le istituzioni italiane decideranno di reagire, si chiede Gianni Vernetti, già deputato del Pd e sottosegretario agli Affari Esteri nel governo Prodi. “Il Ministero della Russia rivolge un attacco durissimo alla Stampa – ha cinguettato l’ex parlamentare dem, oggi editorialista del quotidiano torinese – Non ricordo simili minacce siano mai state pronunciate da parte di uno straniero ad un giornale italiano. Che fa il governo di Giuseppe Conte? Cosa dicono gli alleati di governo”.

ultima modifica: 2020-04-02T21:17:34+00:00 da Gabriele Carrer

 

 

 

 

Chi ha letto questo articolo ha letto anche:

  • Saverio GPallav

    per replicare al deputato PD non ricordo simile ingratitudine nei confronti di chi ha elargito aiuti in mezzi e uomini. di fronte a tanta meschina irriconoscenza forse l’inusuale attacco ad un organo di stampa diventa meno incomprensibile