Nella lista nera del Pentagono 20 aziende cinesi (che fatturano più del Pil saudita)

Il Pentagono ha diramato un elenco di venti aziende cinesi accusate di intrattenere legami con l’Esercito popolare di liberazione e su cui si attende la possibile scure delle sanzioni economiche da parte di Trump. Nella blacklist compaiono colossi dei rispettivi settori come Huawei, China Railway Construction Corporation e China Mobile Communications Group, al punto che il totale dei fatturati delle venti aziende supera il Pil di alcuni Paesi G20.

ultima modifica: 2020-06-26T13:12:57+00:00 da Federico Marchetti