Pechino taglia i candidati democratici alle elezioni di Hong Kong. E sul voto incombe la pandemia. Il video

Pechino taglia i candidati democratici alle elezioni di Hong Kong. E sul voto incombe la pandemia

Il governo filocinese di Hong Kong ha escluso dalle elezioni di settembre diversi candidati democratici, tra cui Joshua Wong. Con la pandemia che ricomincia a farsi sentire, la strategia governativa è quella di far rimandare le elezioni di un anno per consolidare ulteriormente il potere di Pechino su Hong Kong dopo l’entrata in vigore della legge per la sicurezza nazionale.

ultima modifica: 2020-07-30T19:47:05+00:00 da Federico Marchetti