Coronavirus, Conte: “Escludo un nuovo lockdown generale, al massimo misure circoscritte”

Parlando con i giornalisti a Taranto, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha dichiarato: “Escluderei un nuovo lockdown, generalizzato, abbiamo lavorato proprio per prevenire questo. Nel frattempo abbiamo rafforzato le strutture sanitarie, siamo molto avanti, facciamo un numero di test impressionante, addirittura con la nuova circolare del ministero della Salute potremmo ridurre la quarantena e fare nuovi test più rapidi. Insomma abbiamo adottato varie misure, ma se questa curva continuasse a risalire prevedo qualche lockdown molto circoscritto”.

Condividi tramite