Conte: “Ue ha perso smalto, recuperare leadership su temi green”

Roma, 27 nov. (askanews) – Ridare smalto all’Europa sui temi green. Con l’Italia in prima fila nella lotta ai cambiamenti climatici. Il premier Giuseppe Conte, in una pausa dall’emergenza covid e dalle decisioni da prendere sul nuovo Dpcm, ha affrontato i temi dell’ambiente intervenendo all’evento Generazione energia, organizzato da M5s.

L’agricoltura sostenibile sarà uno dei pilastri del recovery plan italiano che è in via di perfezionamento in questi giorni, ha spiegato.

“Questo governo ha nel dna un progetto della tutela dell’ambiente, delle fonti rinnovabili e dell’abbandono dell’energia alimentata da fonti fossili, ma è un governo che contribuirà a esprimere una leadership in questo campo”.

“L’ho detto più volte ai miei colleghi nei Consigli europei: l’Unione europea, la vecchia Europa, ha perso un po di smalto anche dal punto di vista geopolitico nel contesto internazionale. Ci sono tanti player globali che in ragione della grande crescita economica e dell’innovazione tecnologica hanno assunto una grande importanza”. “L’Europa – ha ricordato – ha espresso storicamente un fattore di promozione per lo sviluppo economico, sociale, per la tutela dei diritti fondamentali: continueremo a recitare questo ruolo ma se vuole oggi recitare un ruolo globale deve essere quello di una leadership nella lotta ai cambiamenti climatici e nella promozione dello sviluppo sostenibile”.

(Testo e video Askanews)

Condividi tramite