Joe Biden eletto presidente degli Stati Uniti. Tutte le reazioni della politica italiana, da Sergio Mattarella a Luigi Di Maio

Il presidente Sergio Mattarella si è congratulato con il presidente eletto degli Stati Uniti, Joe Biden. “Desidero esprimerLe, a nome della Repubblica italiana e mio personale, i più calorosi rallegramenti per la Sua elezione alla Presidenza degli Stati Uniti d’America. Il popolo americano ha affidato a Lei, a seguito di un confronto che ha visto una straordinaria partecipazione, il mandato di guidare gli Stati Uniti in un momento drammaticamente complesso per l’intero pianeta. La comunità internazionale ha bisogno del contributo statunitense, a lungo protagonista nel costruire le regole del multilateralismo, per affrontare una crisi senza precedenti che sta mettendo a repentaglio la salute, la vita e l’avvenire di milioni di persone”. Questo il un messaggio dal Quirinale al nuovo presidente statunitense.

Con un tweet in inglese Giuseppe Conte, presidente del Consiglio, ha fatto le “congratulazioni al popolo e alle istituzioni americane per un’eccezionale affluenza di vitalità democratica. Siamo pronti a lavorare con il presidente eletto Joe Biden”, si legge ancora, “per rafforzare le relazioni transatlantiche. Gli Stati Uniti possono contare sull’Italia come un solido alleato e un partner strategico.

“Ho voluto subito recapitare al presidente eletto Biden tramite il direttore delle relazioni estere della campagne ed il Presidential transition team con i quali siamo stati in contatto in queste ore la seguente lettera di congratulazioni a nome di tutti i Democratici italiani”, ha dichiarato il segretario del Pd Nicola Zingaretti. L’elezione di Joe Biden “non è solo un’ottim notizia per chi condivide i loro ideali di progresso, sempre dalla parte della giustizia sociale e dei diritti civili, e per chi ha sempre avuto fiducia nella forza e solidità della democrazia americana”, ha scritto su Facebook il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri. Il presidente del Parlamento europeo David Sassoli ha dichiarato che “abbiamo seguito con grande attenzione le elezioni presidenziali statunitensi. Elezioni di un grande partner dell’Unione Europea, di un alleato con cui abbiamo fatto tanta strada nell’epoca contemporanea e con cui vogliamo continuare a lavorare”, “al nuovo presidente Joe Biden, i nostri auguri di buon lavoro”. “Gli Usa sono molto più che alleati per l’Italia e l’Europa”, ha ricordato il ministro per gli Affari europei Enzo Amendola.

Congratulazioni a Biden anche da Leu. “Cala il sipario su un periodo triste per gli Usa, che ora hanno l’occasione per scrivere una pagina nuova per la loro democrazia”, scrive Nicola Fratoianni.

Più veloce di tutti via Twitter è stato il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, che in inglese ha scritto: “Congratulazioni al presidente eletto Joe Biden. L’amicizia tra Italia e Stati Uniti ha radici profonde e storiche. Pronto a continuare a lavorare per rafforzare le nostre relazioni in difesa della pace e della libertà”. Commenta la vittoria di Biden alle presidenziali anche Vito Crimi, capo politico reggente del Movimento 5 Stelle: “Sono convinto che la sincera amicizia, fondata su principi di democrazia, libertà e che da sempre unisce Italia e Usa, continuerà ad essere forte”.

Giancarlo Giorgetti, vicesegretario della Lega e responsabile Esteri, ha augurato “buon lavoro al presidente Biden che, siamo certi, saprà rappresentare, come egli stesso ha detto, tutti gli americani, compresi i tanti che hanno votato per Trump. La Lega rimane amica degli Usa e dei valori di libertà che interpreta”.

Condividi tramite