Driving Energy, lo spot della campagna di Terna sulla transizione ecologica

Ad oltre 15 anni dall’ultimo e finora unico spot realizzato da Terna, in quell’occasione era per l’Ipo, il gestore della rete elettrica nazionale ad alta tensione, torna in televisione con uno spot istituzionale che andrà in onda sul canale La7 dal 4 al 17 aprile.

Il video da 30 secondi racconta agli italiani il ruolo del più grande operatore indipendente di trasmissione dell’energia, regista del sistema elettrico italiano e della transizione ecologica: firma dello spot è il payoff istituzionale “Driving Energy”, adottato da Terna a partire dalla presentazione del Piano Industriale 2021-205, che prevede 8,9 miliardi di euro di investimenti al servizio dell’Italia.

Il concept creativo è stato curato dalla Direzione Relazioni Esterne, Affari Istituzionali e Sostenibilità del gruppo guidato da Stefano Donnarumma. Al centro della campagna c’è la narrazione per immagini delle risorse e dei valori di Terna: la rete elettrica nazionale con 74.669 km di linee, 5.000 professionisti a servizio dell’energia e della sostenibilità e una visione strategica del Paese e del Sistema Italia.

Lo spot, realizzato da DLV BBDO, è stato pianificato all’interno dei qualificati spazi informativi del canale LA7, tra i quali 8 e ½, i TG condotti da Enrico Mentana e Omnibus. La dinamica del video si snoda in un gioco di rimandi tra la voce narrante, che evidenzia il ruolo del gestore della rete elettrica nazionale, e i super che restituiscono l’immagine solida e concreta attraverso i numeri dell’attività di Terna.

“Perché l’energia è un diritto di tutti. E il nostro dovere ogni giorno” recita la campagna di comunicazione a chiusura delle suggestive immagini in 3D che sottolineano l’impegno nel creare un collegamento tra la Comunità, il Paese e Terna, per raggiungere insieme gli ambiziosi obiettivi del Piano Industriale 2021-2025 di Terna e della transizione ecologica per un futuro sempre più sostenibile e decarbonizzato.

Condividi tramite