Giuseppe Conte: “La sfida è rifondare il M5S, non è un restyling”

Roma, 1 apr. (askanews) – Ha promesso un nuovo statuto, una nuova identità politica, un nuovo linguaggio, una rifondazione del Movimento 5 stelle l’ex presidente del Consiglio Giuseppe Conte nel suo intervento all’assemblea del Movimento, del quale è leader designato.

“Rifondare il Movimento 5 Stelle. Rifondare è un concetto che non utilizzo a caso. Introduce una prospettiva impegnativa, perché non significa limitarsi a operare un restyling, un rinnovo superficiale al fine di incrementare il consenso. Rifondare non è concetto compatibile con una operazione di marketing politico. Rifondare significa puntare, tutti insieme, a compiere una completa, coraggiosa opera di rigenerazione del Movimento, che non rinneghi il passato e i valori che vi hanno portato sin qui. Anzi. Deve essere un opera che valorizza l esperienza fatta e i coraggiosi traguardi già raggiunti, ma sia capace di interpretare una nuova stagione politica e proiettare il neo- Movimento in una dimensione strategica, che lo renda laboratorio privilegiato di idee e progetti diretti a elaborare e a realizzare un nuovo modello di sviluppo”.

“La democrazia digitale, con gli iscritti chiamati a decidere sui passaggi fondamentali rimarrà un elemento fondamentale anche del mio movimento”, ha promesso ancora Conte, e ci saranno regole rigide contro le correnti. Ha annunciato inoltre una nuova carta dei valori del Movimento, e ha proposto di riscrivere lo Statuto dei lavoratori, insieme.

“Faremo in modo di valorizzare le tante buone intuizioni di Beppe Grillo e di Gianroberto Casaleggio, in tema di transizione ecologica e di democrazia digitale. Il nostro futuro avrà salde radici”.

E il ministro degli Esteri Luigi Di Maio su Fb ha condiviso una sua foto con Conte e ha scritto: “Coraggio, impegno e visione. Lavoriamo per il bene del Paese, per uscire da questa pandemia, pensando a sostenere imprese, lavoratori e famiglie. Dobbiamo rimanere concentrati su questo. Viva il MoVimento 5 Stelle!”.

(Testo e video Askanews)

Condividi tramite