Avvocato esperto di diritto amministrativo. Romano ma anche un po’ lombardo. Ecco chi è il nuovo sottosegretario al Tesoro

Federico Freni è molto bravo: lo conosco da tempo e ha lavorato al mio fianco”, ha garantito al Foglio Claudio Durigon, di cui Freni prende il posto come sottosegretario all’Economia in quota Lega, al dicastero guidato da Daniele Franco.

IL PROFILO

Nato il 1° luglio 1980 a Roma, Freni è avvocato del Foro di Roma, abilitato al patrocinio presso le Giurisdizioni Superiori. È anche partner responsabile del Dipartimento di diritto amministrativo in Quorum – Studio Legale e Tributario Associato; professore abilitato di seconda fascia nel settore scientifico 12/D1 – Diritto Amministrativo; professore Straordinario di Diritto Amministrativo nell’Università Pegaso; professore a contratto di Diritto Amministrativo e Diritto Processuale Amministrativo presso l’Università Luiss – Guido Carli – Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali.

COMPETENZE

In qualità di partner responsabile del Dipartimento di diritto amministrativo in Quorum – Studio Legale e Tributario Associato, si legge sul suo curriculum vitae, si è occupato di responsabilità erariale; energia; ambiente, edilizia, territorio; contratti e appalti pubblici; sanità pubblica; servizi pubblici locali; società a partecipazione pubblica; diritto dello sport; esami e concorsi.

ROMANO… E UN PO’ LOMBARDO

Romano ma ben innestato nel tessuto produttivo lombardo, scrive Policy Maker: “Freni, infatti, è presidente del consiglio di amministrazione di 4AIM SICAF (Organismo di Investimento Collettivo del risparmio) con sede a Milano, che si occupa di investimenti nel mondo delle Pmi”.

IL RICORSO DELLA LEGA A NAPOLI

Inoltre, ricorda lo stesso sito, Freni fa parte del collegio difensivo che a Napoli presenterà ricorso al Consiglio di Stato per l’esclusione della lista della Lega alle amministrative partenopee.

Condividi tramite