Una giovane compagna, l’ex moglie e due figlie (riconosciute) farebbero parte della famiglia del presidente russo, che difende la sua vita privata più della sicurezza nazionale. Dove sono e che fanno le donne vicine al leader del Cremlino

Il presidente russo, Vladimir Putin, ha fatto di molti aspetti della sua vita privata un focus di attenzione mediatica. L’abbiamo visto giocare con i suoi cani a Mosca, cavalcando a petto nudo in Siberia, giocando hockey, bevendo con gli amici, allenandosi in palestra. Ma poco si sa veramente della famiglia e le persone più care del leader del Cremlino che sta facendo tremare il mondo.

In più di 20 anni al potere, sono pochissime le foto, video o informazione dell’entourage intimo del presidente russo. Già nel 2012 il quotidiano The New York Times sottolineava “la segretezza, quasi impenetrabile”, di Putin: “Quanto più governa la Russia, la discussione sulla sua famiglia sembra essere più tabù”. La stampa russa sosteneva all’epoca che era più facile raccontare temi di sicurezza nazionale in Russia che parlare della famiglia del presidente.

Nel 2012, quando accettò di collaborare per il documentario del regista tedesco Hubert Seipel Ich, Putin spiegò che il silenzio sulla sua vita privata si deve alla necessità di proteggere la sicurezza dei suoi figli.

In queste ore di tensione globale, con l’epicentro in Russia e in Ucraina, i media internazionali però si sono dedicati a coprire le informazioni che riguardano la presunta giovane compagna di Putin, Alina Kabaeva. Secondo Page Six, inserto del New York Post, la donna, nata a Tashkent, capitale dell’Uzbekistan, è nascosta in Svizzera con i suoi quattro figli, avuti dal presidente russo.

Ex ginnasta (oro olimpico ad Atene 2004 e bronzo a Sidney del 2000), Kabaeva ha portato insieme ad altri sei atleti la torcia nei Giochi olimpici invernali a Sochi nel 2014. Si era ritirata però nel 2007 a 24 anni di età. Da quell’anno, fino al 2014, è stata parlamentare del partito di governo Russia Unita e secondo il quotidiano The Guardian sarebbe stata nominata per dirigere uno dei principali media vicini al Cremlino.

Prima di Alina, la donna nel cuore di Putin – questa sì confermata – era la moglie Ludmila Shkrebneva. I due si erano sposati nel 1983 e hanno divorziato ufficialmente nel 2014. Hanno avuto due figlie, Maria e Katerina.

“È stata una decisione congiunta: difficilmente ci vediamo, ognuno ha la propria vita”, aveva raccontato Putin in tv. Poche volte Ludmila ha parlato del rapporto con il leader russo. In un’occasione disse che aveva difficoltà a viaggiare in aereo e che Putin era completamente sommerso dal lavoro.

L’ex moglie di Putin, ex assistente di volo e insegnante di tedesco, si troverebbe in Svizzera, dove ha una casa in una delle zone più lussuose di Davos, per un valore di 3,5 milioni di franchi. A Biarritz, invece, ha una villa di 7,5 milioni di euro, che è stata imbrattata in questi giorni con scritte contro la guerra e contro Putin.

E poi ci sono anche le figlie (riconosciute) di Putin. Maria, nata nel 1985 a Leningrado, è medico endocrinologo e ha due figli. I nipoti di Putin sarebbero nati nel 2002 e nel 2017. Si dice che Maria è sposata con l’imprenditore olandese Jorrit Faassen e che vive a Mosca sotto un falso nome.

Katerina invece è nata in Germania nel 1986. È stata ballerina di danze acrobatiche, fa la ricercatrice di intelligenza artificiale dopo un dottorato all’Università di Mosca, secondo un’inchiesta dell’agenzia Reuters. Ad agosto del 2015, come ricorda la Bbc, Putin ha permesso la registrazione di una sessione di danza della figlia con la presenza del primo ministro Dmitry Medvedev.

Sempre secondo Reuters, Katerina adesso usa il cognome Tikhonova. Per il quotidiano Daily Mail, la figlia di Putin è stata sposata cinque anni con il miliardario Kirill Shamalov. All’inizio della pandemia, si è detto che una delle figlie di Putin è stata volontarie dei test del vaccino russo Sputnik V, ma non si è mai saputo quale delle due.

“Non ho parlato su dove lavorano le mie figlie, cosa fanno e non ho intenzioni di farlo ora – ha dichiarato anni fa Putin -. Non lo faccio per molte ragioni, tra cui la sicurezza. In generale, credo che ogni persona abbia il diritto del proprio destino. Non sono mai state figlie di una celebrità, non hanno piacere di essere al centro dell’attenzione e semplicemente vivono le proprie vite”.

Alcune indiscrezioni della stampa internazionale dicono che Putin ha altri sei figlie da tre rapporti diversi. Tra questi figli ci sarebbe anche la diciottenne Luiza Rodova, figlia di Putin con un’impiegata di San Pietroburgo, Svetlana Krivonogikh, che ora vive a Monaco da miliardaria.

Condividi tramite