Appuntamento su questa pagina e sulla homepage di Formiche.net il 4 marzo 2022 alle 12 con Sara Bentivegna e Francesco Nicodemo, per discutere di come la guerra abbia per sempre cambiato le piattaforme tecnologiche e anche la comunicazione politica. Il video sarà anche disponibile su Facebook


Il conflitto in Ucraina in pochi giorni ha rivoluzionato l’Unione europea, la politica tedesca e le più grandi piattaforme tecnologiche. Dopo aver passato anni a predicare neutralità, le principali aziende americane (Meta, Alphabet, Twitter, Apple, Microsoft) si sono schierate contro l’invasione russa e hanno preso decisioni che avranno un impatto a livello globale. Chiudere le pagine dei media governativi russi (Sputnik e RT) in Europa, bloccare i pagamenti di Google Pay, fermare le vendite di iPhone, sono solo alcune delle “sanzioni digitali” decise dai giganti della Silicon Valley.

Dall’altra parte, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha guadagnato 4 milioni di seguaci su Twitter in una settimana (dati Arcadia) e con i suoi tweet è riuscito a galvanizzare la popolazione e a coinvolgere nella sua battaglia (a volte loro malgrado) molti leader globali, entrando nella storia della comunicazione politica. Di questo, e molto altro, parleremo con Sara Bentivegna – docente di Comunicazione politica all’Università La Sapienza di Roma e autrice, tra gli altri di “A colpi di Tweet. La politica in prima persona” – e con Francesco Nicodemo – Ceo di Lievito Consulting e autore di “Disinformazia. La comunicazione al tempo dei social media”. Modera il talk Giorgio Rutelli, direttore di Formiche.net.

Appuntamento su questa pagina e sulla homepage di Formiche.net il 4 marzo 2022 alle 12. Il video sarà registrato e disponibile anche su Facebook

 

Condividi tramite