Zelensky: “Armi a Kiev sono investimento per stabilità del mondo”

Roma, 25 mag. (askanews) – Nel suo consueto discorso al Paese, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha detto che tre mesi di conflitto in Ucraina sono “tre mesi di crimini di guerra da parte degli occupanti russi” e ha ricordato che “gli occupanti vogliono distruggere tutto” nel Donbass, dove “la situazione è estremamente difficile”. Zelensky ha sottolineato che “la consegna di armi pesanti all’Ucraina è il miglior investimento per mantenere la stabilità nel mondo e prevenire le azioni della Russia”.

(Immagini presidenza ucraina)

Condividi tramite