Partiranno il 6 marzo le celebrazioni del trentennale dalla scomparsa dello statista Guido Carli, promosse dalla omonima fondazione presieduta dalla nipote Romana Liuzzo. Alla Luiss guido Carli due Lectiones Magistrales da due donne d’eccezione

Saranno due donne ad aprire le celebrazioni, promosse dalla Fondazione Guido Carli, per il trentennale della scomparsa dello statista, ex ministro del Tesoro ed ex governatore della Banca d’Italia e lo faranno con una doppia Lectio Magistralis lunedì 6 marzo alle ore 17.00 nell’Aula Magna Mario Arcelli della Luiss Guido Carli. A prendere la parola due straordinarie protagoniste dell’Italia di oggi: Claudia Parzani, prima donna presidente di Borsa Italiana, che tesserà un “Elogio dell’insuccesso. Le nuove leadership tra gentilezza e diversità”, e Beatrice Venezi, direttore d’orchestra di fama internazionale, racconterà l’importanza di “Cantare fuori dal coro. Le voci delle donne, oltre i pregiudizi”.

Le commemorazioni culmineranno il 5 maggio con la cerimonia di assegnazione del Premio Guido Carli ai talenti che fanno grande l’Italia nel mondo. Quest’anno, per la prima volta, la premiazione si svolgerà eccezionalmente nella solenne cornice del Teatro dell’Opera di Roma. “Nei suoi cinquant’anni di attività al servizio del Paese – afferma Romana Liuzzo, presidente della Fondazione Guido Carli – mio nonno Guido Carli anticipò tutte le doti che si richiedono ai leader contemporanei: fu un innovatore che credeva nel potere delle riforme, un visionario che non aveva paura di osare e di cambiare gli schemi di gioco, uno statista che aveva fiducia nei giovani. Sono particolarmente orgogliosa che la Fondazione, nella settimana della Giornata internazionale della donna, abbia scelto per le Lectiones Magistrales Claudia Parzani e Beatrice Venezi. Sarà l’occasione per ascoltare la testimonianza di due donne che si sono affermate in ambiti tradizionalmente maschili, la finanza e la musica, con competenza e determinazione, facendo valere la loro differenza senza mai avere paura di sfidare i pregiudizi e il conformismo del pensiero unico. Gentilezza, diversità ed empatia possono rappresentare i veri vantaggi competitivi per rifondare la società sulla base del merito, valore caro a Carli e alla Fondazione che mi onoro di presiedere”.

In platea saranno presenti esponenti delle Istituzioni, top manager, imprenditori e numerosi studenti. Sarà possibile seguire le Lectiones Magistrales anche in diretta streaming su ansa.it, corriere.it, tgcom24.it, Luiss Social tv e la pagina Facebook della Fondazione Guido Carli.

Condividi tramite