Il servizio di messaggistica offre la possibilità di modificare i testi, anche se sono stati già spediti, ricevuti e letti. Ma come funziona la nuova opzione? L’annuncio del ceo Mark Zuckerberg

Cambiamenti in arrivo su Whatsapp. Il popolare servizio di messaggistica ha annunciato una nuova opzione con cui si potranno modificare i messaggi dopo averli inviati. La novità permetterà agli utenti di cambiare il contenuto dei messaggi già spediti in una chat. Il limite: ci saranno solo 15 minuti per il ripensamento.

In un post pubblicato su Facebook, Mark Zuckerberg, ceo di Meta (che controlla Whatsapp), ha spiegato con un’immagine in allegato il cambiamento. La modifica è stata inclusa per dare la possibilità di correggere errori di ortografia.

In una delle frasi scritte da Zuckerberg per illustrare l’esempio si legge “Beast of luck” (“Bestia della fortuna”), mentre nell’altra “Best of luck” (“Ti auguro il meglio”). Una lettera che cambia il significato di un’intera frase.

“Per i momenti in cui commetti un errore, o semplicemente cambi idea, ora si possono modificare i messaggi inviati – ha spiegato WhatsApp in un post sul blog -. Dalla correzione di un semplice errore di ortografia all’aggiunta di maggior contesto, siamo entusiasti di offrirti un maggiore controllo sulle tue chat”.

Per modificare un testo su Whatsapp basterà tenere premuto sul messaggio inviato e scegliere “Modifica” dal menù. Nel messaggio saranno però riportati data e ora della modifica.

La piattaforma ha sottolineato che “come per tutti i messaggi personali, i media e le chiamate, i tuoi messaggi e le modifiche apportate saranno protetti dalla crittografia end-to-end”.

Condividi tramite