Giovedì 30 novembre alle 18 “From embrace to disgrace, past and future of Eu-Prc relations”, il dibattito tra Romano Prodi, Enrico Fardella e Sergey Radchenko, moderati da Flavia Giacobbe

 

 

“Nelle relazioni tra Unione europea e Cina, dobbiamo riconoscere un elemento esplicito di rivalità, ma questa rivalità non deve necessariamente essere ostile. Può essere costruttiva, quindi dobbiamo essere equilibrati e strategici nella nostra risposta”, ha detto Ursula von der Leyen in occasione della European China conference a Berlino.

Le relazioni tra Unione europea e Repubblica Popolare Cinese, dall’uscita della Via della seta alla ripresa del partenariato strategico, passando per le tensioni su auto elettriche e batterie, saranno al centro del confronto promosso dalla Johns Hopkins school of advanced international studies e il Bologna institute for policy research giovedì 30 novembre alle ore 18.

Tra i partecipanti al dibattito, moderato da Flavia Giacobbe, Romano Prodi, Enrico Fardella e Sergey Radchenko.

L’evento, in lingua inglese, sarà trasmesso in diretta su Formiche.net.

È possibile registrarsi al seguente link.

 

Condividi tramite