Skip to main content

Avatar About Andrea Giacobino

Andrea Giacobino, nato a Milano nel 1958, è direttore responsabile di Bluerating, mensile della consulenza finanziaria e di bluerating.com. Collabora con MF, Milano Finanza, Italia Oggi, Il Mondo, ilmondo.it e Italpress. Precedentemente ha diretto Investire, ha lavorato per L’Informazione e Avvenire e ha collaborato anche per Il Sole 24Ore e Panorama.

I conti in tasca al Forum Ambrosetti di Cernobbio

Grazie all'autorizzazione del gruppo Class editori pubblichiamo l'articolo di Andrea Giacobino apparso su Italia Oggi, il quotidiano diretto da Pierluigi Magnaschi In un anno come il 2013 difficile per tutte le boutique della consulenza, The European House Ambrosetti, il cui presidente onorario Alfredo Ambrosetti sarà gran cerimoniere del Workshop che si apre domani nella cornice di Villa d'Este, si presenta…

Perché Greco guarda indietro

“Mi considero un investitore e come tale credo che le Generali, fiore all’occhiello del Paese, abbiano bisogno di un cambio. L’amministratore delegato Perissinotto era il miglior assicuratore d’Italia e forse d’Europa”. E’ il 28 aprile 2012 e Leonardo Del Vecchio licenzia a mezzo stampa dalle colonne del “Corriere della Sera” (di cui è azionista pesante quella Mediobanca che è anche…

Bazoli, la figlia e Ubi Banca

Questa sera a Brescia sarà il tutto esaurito. Al Centro Pastorale Paolo IV, cuore del potere della finanza cattolica della Leonessa, si presenta “Imperi senza dinastie”, il libro sull’ex re del tondino bresciano, il defunto Luigi Lucchini. M c’è da credere che nelle ovattate sale del Centro intitolato a Papa Montini, bresciano doc, si parlerà delle gesta di un altro…

Il golf dei "vip" non va in buca

I “vip” non mettono mano al portafoglio e uno dei golf più prestigiosi d’Italia, quello di Cortina d’Ampezzo, finisce a gambe all’aria. Qualche giorno fa, infatti, si è tenuta a Longarone nello studio del notaio Elisa Piccolotto un’assemblea straordinaria della Cortina srl proprietaria del celebre circuito golfistico ampezzano, durante la quale è stata deliberato di presentare al tribunale domanda di…

Berlusconi: più ricco grazie a Letta

Sarebbe bene spiegarlo ai falchi di Forza Italia che hanno sparato sul governo Letta per quasi tutto il tempo in cui è stato in carica. Grazie al (da loro) vituperato esecutivo del nipote di Gianni Letta, infatti, il loro capo supremo Silvio Berlusconi è diventato più ricco, molto più ricco. Di quanto? Di oltre un miliardo di euro. Quindi mentre…

Il "caso" Fed e i silenzi italiani

I giornali italiani, anzitutto quelli economici, non si sono accorti che negli Stati Uniti – non a Timbuctù – settimana scorsa è accaduto un importante psicodramma attorno a Janet Yellen, appena insediatasi alla presidenza della Federal Reserve, la più importante banca centrale del pianeta. Tutto è cominciato lo scorso 13 febbraio quando dalle colonne del “Wall Street Journal”, il quotidiano…

Eni, la staffetta renziana

"Ha impeto e mi piace. È una persona che vuole riformare il paese". Paolo Scaroni, chief executive officer di Eni, oggi è stato il più lesto a salire sul carro del vincitore Matteo Renzi. Perchè questo endorsement tanto plateale - perché fatto ai microfoni di Bloomberg tv - quanto inusuale e inatteso? In gioco, fra l'imminente tornata di nomine pubbliche che…

Mps, una mail esplosiva

Oggi riprende a Siena il processo sul derivato Alexandria che vede alla sbarra Giuseppe Mussari, Antonio Vigni e Gianluca Baldassarri, rispettivamente ex presidente, ex direttore generale ed ex responsabile finanza proprietaria del Monte dei Paschi di Siena. L’accusa per tutti e tre gli ex manager di Mps è di ostacolo all’attività di vigilanza: cioé di aver ostacolato il vigilante Banca…

Il tesoro di Mister Fitness

"Ragazzi, andate all’estero a studiare, ma poi tornate in Italia. Il futuro è qui. E il made in Italy è vincente”. Nerio Alessandri, geniale creatore di Technogym, azienda leader del fitness, la sua ricetta la sbandiera ai quattro venti da anni. Considerato un alfiere delll’imprenditoria nazionale, Alessandri si è guadagnato a fine dello scorso anno anche un posto nel consiglio…

Mediobanca e lo swap "scandaloso"

Ma cosa ha detto Mediobanca di tanto scandaloso sulle fondazioni bancarie da meritarsi la reprimendo dell'inossidabile "quasi" ottantenne avvocato comasco Giuseppe Guzzetti, presidente dell'Acri, l'associazione che raduna, appunto, fondazioni e casse di risparmio? Ha detto che gli azionisti di Intesa Sanpaolo potrebbero veder aumentare l’utile per azione dal 14% e quelli di Unicredit addirittura del 30%. A condizione che le…

×

Iscriviti alla newsletter