Urge una nuova visione di politica industriale. Scrive Zecchini