Ecco il primo logo dell'alleanza giallorossa fra M5S e Pd (in Sardegna)

Due onde, una rossa e una gialla, a suggellare il matrimonio elettorale tra Movimento 5 Stelle e Pd alle prossime elezioni suppletive in Sardegna. Ecco il simbolo

M5S perde un (altro) pezzo. Perché Lattanzio lascia il gruppo alla Camera

Il deputato del Movimento 5 Stelle ha deciso di passare al Misto dopo il mancato accordo tra Pd e M5S in Puglia. “Il mio supporto alla linea politica del Presidente Conte e del governo – si legge nella nota – rimane fermo e convinto”

Il governo, i tecnici e il lockdown. Conte sotto accusa ma Castagnetti...

Secondo Pierluigi Castagnetti, personalità della politica italiana con una lunga militanza nella Dc e nel Ppi al fianco di grandi personalità fra cui Sergio Mattarella (oggi inquilino del Quirinale), il governo ha fatto bene ad assumersi le sue responsabilità sul lockdown, al di là delle indicazioni del Cts. I tweet e le reazioni

La libertà non è far ammalare gli altri. Il monito di Mattarella

Durante la tradizionale cerimonia del Ventaglio il Capo dello Stato ha ricordato come il virus non sia ancora sconfitto e che la libertà non significa far ammalare gli altri, ma assumersi la responsabilità della salute del prossimo

Non siamo la ragioneria generale dei 5 Stelle. La sveglia di Nannicini al Pd

“Non credo che il riformismo possa vivere solo dentro a questa alleanza. Anzi”. Tommaso Nannicini, senatore del Partito democratico, spiega perché il suo partito non può e non deve soccombere all’alleanza con i 5 Stelle e cosa non torna nella dottrina Bettini

Caos commissioni? Solo turbolenze, nessun rischio per il governo. Parla Rotta (Pd)

La neo-presidente della commissione Ambiente in quota dem spiega, in una conversazione con Formiche.net, perché non ci sono rischi per l’esecutivo, malgrado il caos sulla presidenza delle commissioni. “In virtù di una stagione programmatica così importante e definita come quella che ci troviamo di fronte, è possibile ritrovare compattezza”

Cosa c'è dietro il caos M5S sulle commissioni

Dopo l’elezione dei nuovi presidenti delle commissioni di Camera e Senato, rivolta nei gruppi parlamentari del Movimento 5 Stelle. “Il direttivo non ascolta i gruppi, ma cala le decisioni dall’alto”

Riformisti sì, ma non isolati. L'alleanza Pd-M5S vista da Ceccanti

Il deputato del Partito democratico Stefano Ceccanti si inserisce nel dibattito sull’anima riformista del Pd. “Se ci avessero detto, dopo le elezioni del 2018, che da lì a un anno l’Italia avrebbe mandato Gentiloni all’Unione europea, ne avremmo concluso che il riformismo sarebbe stato marginalizzato?”

Pd, M5S e Leu. Ecco chi ha guadagnato consensi. I dati Swg

Gli italiani hanno premiato le forze di maggioranza dopo il Consiglio europeo straordinario sul Recovery Fund. Ma come è cambiata la politica italiana negli ultimi due anni, tra crisi di governo ed elezioni? Ecco l’analisi dei principali partiti nel Radar Swg

Il Mes non serve, meglio i Btp salute. E sullo stato di emergenza... Parla Agea (M5S)

Per la sottosegretaria al ministero degli Affari europei ci sono altri strumenti per finanziare le spese in attesa del Recovery Fund. E sul coinvolgimento del Parlamento aggiunge: “Non è solo utile, ma necessario”