L’Italia, gli Stati Uniti e gli F35. Ecco cosa ha detto l’ambasciatore Eisenberg

Lewis Eisenberg si è detto “felice di aver visitato lo stabilimento” e “ammirato dall’altissima competenza tecnologica sviluppata dallo staff italiano”. Il sito rappresenta il cuore della partecipazione italiana al programma Joint Strike Fighter, un ruolo che riguarda le esigenze operative delle Forze armate, le ricadute industriali nel nostro Paese e il valore della partnership con gli Usa