La coerenza nella politica italiana: siamo tutti renziani?