Così sui gay il Gran Rabbino di Francia stimmatizza Hollande