Il principato di Matteo: dalla lenitas alla vaselinitas