Che cosa cambia per l'Ue con il Cybersecurity Act

Un ruolo rafforzato e un mandato permanente per l’agenzia europea per la cyber security, l’Enisa, e un sistema europeo per la certificazione della sicurezza informatica dei dispositivi connessi alla Rete e di altri prodotti e servizi digitali. Sono le due innovazioni contenute nel Cybersecurity Act, il regolamento approvato dal Parlamento europeo in un clima di grande apprensione rispetto ai rischi posti dalle tecnologie cinesi. I dettagli del provvedimento e il commento dell’avvocato Stefano Mele