Renzi fa rotta verso sinistra anche in libreria

Il sindaco di Firenze acquista i volumi scritti da Bauman e Ferragina. Confermando il suo interesse per le letture critiche delle ingiustizie del mercato. Prosegue così la sua virata progressista pur di agguantare la segreteria del Pd… Oppure è mera curiosità intellettuale?