Cyber security, tutti i passi fatti (e futuri) dell'Italia sulla Direttiva Nis

Roma ha identificato gli Operatori di servizi essenziali, 465 realtà tra pubbliche e private che operano in gangli vitali della nazione. L’adempimento rientra tra quelli richiesti dalla Direttiva Nis, lo strumento dell’Unione europea che ha definito le misure per arrivare a un comune e più elevato livello di cyber security nel Vecchio continente