A Formiche.net il premio Amerigo Italia-Usa per l’informazione web

A Formiche.net il premio Amerigo Italia-Usa per l’informazione web

C’è anche Formiche.net tra i vincitori del Premio giornalistico Amerigo, riconoscimento morale per l’opera di quei giornalisti che raccontano l’America agli italiani, promuovendo la conoscenza fra i due Paesi.

Il progetto editoriale Formiche è stato rappresentato dal direttore Flavia Giacobbe durante la cerimonia del Premio, andato in scena questa mattina nella Sala della Biblioteca dell’Hotel l’Orologio, a Firenze.

“La libertà di stampa è fondamento della democrazia. I governi democratici non sono infallibili, ma sono tenuti a rispondere ai cittadini che li hanno eletti, e lo scambio di idee attraverso i media è il fondamento di questa responsabilità”. Queste le parole di Lewis Eisenberg, ambasciatore degli Stati Uniti in Italia, in un messaggio letto dal console Usa a Firenze Benjamin Wohlauer, in occasione della premiazione.

Eisenberg, presente a un ricevimento in onore dei premiati svoltosi ieri sera, ha anche aggiunto: “Ringrazio i vincitori del premio per la loro professionalità, e il loro impegno a far splendere una luce di verità su entrambe le sponde dell’Atlantico”. “I giornalisti – ha concluso l’ambasciatore – svolgono un ruolo importante nell’aumentare la comprensione reciproca: gli articoli relativi ad altri Paesi, culture, idee, influiscono molto sulla formazione del pensiero delle persone, quindi hanno una enorme responsabilità nell’assicurare che ciò che hanno scritto sia equilibrato, onesto, sostenuto da fonti affidabili”.

Il Premio Amerigo, giunto alla sua nona edizione, è promosso dall’associazione omonima che riunisce gli alumni italiani dei programmi di scambi culturali internazionali promossi dal Dipartimento di Stato degli Stati Uniti d’America. Gli 11 vincitori di quest’anno sono stati anche accolti dal saluto di Benjamin Wohlauer, che ha affermato come “ora più che mai il riconoscimento dell’eccellenza del giornalismo è importante”.

Alla presenza del presidente nazionale di Amerigo Vito Cozzoli, del segretario generale di Enam (European Network of American Alumni Associations) Massimo Cugusi, del coordinatore del Chapter fiorentino di Amerigo Michele Ricceri sono stati premiati, oltre Flavia Giacobbe per Formiche.net, Riccardo Luna (Agi), Francesco Semprini (La Stampa), Dario Fabbri (Limes), Sylvia Poggiali (Radio Europe), Luca Rigoni (Mediaset), Valerio Nicolosi (freelance), Davide Mancini (MediaVoxpop), James Fontanella-Khan (Financial Times). Premio speciale per Mario Sechi (List), e il Premio Europa è andato alla reporter ungherese Hesna Al Ghaoui.

ultima modifica: 2017-12-14T15:40:43+00:00 da Veronica Sansonetti

 

 

 

 

Chi ha letto questo articolo ha letto anche: