Serve William Shakespeare (forse) per capire il Rosatellum

Studiare William Shakespeare sicuramente non fornisce una chiara valutazione degli effetti sistemici di una legge elettorale ma dà un quadro più chiaro della vita della politica. Come possiamo determinare un grande episodio storico in anticipo? Sembra impossibile. I greci parlavano di moira, il fato, qualcosa di pre-determinato. Nella “Lotteria di Babilonia”, Borges descrisse il destino come un […]

Il vicolo cieco catalano. E le responsabilità dell’Europa

Torno sulla vicenda catalana dopo qualche mese; dopo che le posizioni di Madrid e di Barcellona sono diventate così radicali e distanti da rendere inevitabile lo scontro. E il punto di non ritorno. Non ricorderò le tappe di questa “follia dello scontro inevitabile”; ormai sono ampiamente note. La chiusura del governo centrale popolare all’autonomia catalana […]

Scuola, Regione Lombardia raccoglie la sfida del costo standard

Da Regione Lombardia, uno sguardo all’Europa le restituisce una visione di pieno esercizio della libertà di scelta educativa in capo alla famiglia in un reale pluralismo educativo. Nuove modalità di finanziamento della scuola, complementari o sostitutive della Dote: modalità virtuose che riconoscano il ruolo (diverso ma ugualmente legittimo) della scuola pubblica statale e di quella […]

Europa è anche la morte di Daphne Galizia

Malta è Paese Ue sempre rappresentato come un paradiso terrestre che Daphne Galizia giornalista coraggiosa aveva cominciato a svelare come crocevia di traffici finanziari molto illeciti. Documentazione certa di compromissione della premier dame Muscat su tangenti, petrolio, fondi stranamente floridi. Nessuno però l’ha saputa difendere e la mafia governativa l’ha fatta saltare in aria; nessuno […]