Skip to main content

Tutti contro Airfrance

Jacques Cyrill Spinetta ha presentato stanotte il nuovo piano di Air France-Klm, che non si dissocia molto dalla prima offerta. In 9 pagine scarse, l’Airfrance-Klm conferma la cifra degli esuberi a 2.100 unità, così ripartiti: 1.500 per Alitalia, 100 tra i dipendenti all´estero, e 500 tra le attivita´ di Az Servizi. Il gruppo intende acquisire Alitalia Fly e 4.191 dipendenti. Nel documento strategico si ricorda che il piano industriale prevede una riduzione della flotta passeggeri da 174 a 137 aerei, escluso Volare. Per quanto riguarda i passeggeri, Air France-Klm propone per il 2008 di mantenere 24 destinazioni nazionali servite mediamente con 44 linee; 45 destinazioni internazionali, servite mediamente con 77 rotte; 14 destinazioni intercontinentali servite mediamente con 17 rotte. Di fronte a tutto questo, i piloti preferirebbero la bancarotta, mentre i sindacati – al momento impegnati nella valutazione della nuova proposta – si dicono “interdetti” dalla posizione di Spinetta, notevolmente inasprita rispetto alle condizioni iniziali. Intanto, continua il silenzio sulla “cordata ombra” alla quale starebbe lavorando Silvio Berlusconi.
×

Iscriviti alla newsletter