Skip to main content

Pimby e dintorni

CONTRASTO AI CAMBIAMENTI CLIMATICI_SEMPRE PIU´ DUBBI SU KYOTOArticolo del Wall Street Journal Europe, “Kyoto´s Long Goodbye. The G8 concendes that Bush is right about climate change”, in cui si fa notare che l´ultimo G8 ha sostanzialmente accolto la linea dell´amministrazione Bush sui cambiamenti climatici. L´articolo confronta anche i risultati conseguiti da Stati Uniti ed Europa in termini di riduzione delle emissioni di C02, sottolineando come, almeno nel breve periodo, le politiche statunitensi siano state più efficaci.NON SOLO G8_CRESCE L´IMPORTANZA DEI 5 PAESI EMERGENTIDal Corriere, “Il Club Lula scala il vecchio G8. Il presidente brasiliano guida i cinque emergenti. Sempre più decisivi. Dall´energia alla moneta. Il G5 rappresenta il 42% della popolazione mondiale e il 12% della sua economia”.INCIDENTE NUCLEARE IN FRANCIA_POLEMICHE PER COME E´ STATA GESTITA LA SITUAZIONE DI CRISIDa La Stampa, “Allarme nucleare, Francia nella bufera. Chiude la centrale delle perdite. Stop allo sversamento in due fiumi. L´Authority di Parigi: incredibili negligenze. Da due giorni si sapeva che c´era un serbatoio con una falla, ma nessuno ha fatto nulla”. “Sigilli sull´impianto che tratta i rifiuti. Nel mirino la Socarti, filiale dell´Areva. E spunta un deposito di rifiuti radioattivi militari, sepolti sotto pochi metri di terra.”ITALIA_DUBBI DI ECONOMISTI ED ESPERTI SUL PROGRAMMA NUCLEAREDa Repubblica Affari e Finanza, “Nucleare, comincia la corsa. Ecco i rischi del sogno italiano. Gli impianti atomici dovranno coprire, secondo il piano dell´esecutivo, fino al 20-25% del fabbisogno entro dieci-quindici anni. Ma gli investimenti necessari variano fra i 20 e i 40 miliardi di euro, e non c´è chiarezza sulle fonti attraverso cui saranno finanziati i progetti. Il governo cerca di stringere i tempi partendo dalla “riaccensione” delle vecchie centrali di Montalto, Caorso e forse perfino Trino: ma crescono le preoccupazioni per i problemi irrisolti di costi e sicurezza”.EOLICO_LA PUGLIA PUNTA SULL´OFF SHOREDa Repubblica Affari e Finanza, “La Puglia guida la corsa alle centrali eoliche off shore. L´esempio più importante arriva dall´Olanda, dove a 23 km dalla costa, hanno costruito l´impianto più grande del mondo. Nel nostro paese i progetti già realizzabili sono davanti a Marina di Chieuti e a Manfredonia. Ma in tutta Italia sono dodicimila i km quadrati di mare utilizzabili”.AUTHORITY ENERGIA_NUOVE COMPETENZE.. E NUOVI VERTICI?Dal Sole 24 Ore tre brevi articoli: “Authority energia, via i vertici e nuovi poteri sul nucleare”, “Azzerata l´Authority dell´energia”, “Rischio conflitto sui nuovi compiti”.
×

Iscriviti alla newsletter