Afghanistan, i droni Usa colpiscono ancora

Afghanistan, i droni Usa colpiscono ancora
Abu Zaid, comandante delle forze di Al Qaida, è stato ucciso insieme ad altre 10 persone in seguito a un attacco di un drone americano contro un rifugio nel Nord Waziristan, al confine con l'Afghanistan.

Un alto comandante delle forze di Al Qaida, Abu Zaid, è stato ucciso insieme ad altre 10 persone in seguito a un attacco di un drone americano contro un rifugio nel Nord Waziristan, territorio tribale al confine con l’Afghanistan: lo riferiscono fonti tribali nel nordovest del Paese. L’attacco è avvenuto ieri e, sempre secondo le fonti, Zaid si era spostato nel rifugio in quella zona solo qualche giorno fa. Le forze di sicurezza pachistane basate nel Nord Waziristan hanno indicato di essere a conoscenza della morte di un comandante di Al Qaida, ma non sono state in grado di confermare la sua identità, né il grado. Zaid aveva sostituito Abu Yahya al-Libi, considerato dagli esperti dell’antiterrorismo il numero due dell’organizzazione terroristica, lo scorso giugno dopo la morte di Libi in seguito a un attacco di un drone Usa.

 

ultima modifica: 2012-12-08T15:52:19+00:00 da Redazione