La Cina acquisterà quattro sommergibili da Mosca al costo due miliardi di dollari. Secondo l’accordo, due dei sommergibili verranno fabbricati in Cina. I numeri e l’interesse indiano.

Lo shopping cinese non si placa. La Cina si doterà di quattro sommergibili di progettazione russa di classe Amour-1650, a un costo totale di due miliardi di dollari: è quanto pubblica il quotidiano economico russo Kommersant, citando fonti dell’agenzia di esportazione bellica russa, Rosoboronexport.

Mosca e Pechino hanno firmato un accordo quadro in tal senso ma l’intesa definitiva sarà siglata nel 2015: il progetto prevede che due dei sommergibili vengano fabbricati in Cina. Secondo Kommersant inoltre anche la Marina militare indiana sarebbe interessata all’acquisizione di sei unità dello stesso tipo.

L’Anmour-1650, a propulsione diesel, è la versione da esportazione del russo Lada: lungo 66 metri e con 35 effettivi di equipaggio, ha un’autonomia di navigazione di 45 giorni, di cui 25 in immersione.

Condividi tramite