Chissà cosa si proverà ad ammettere che la propria figlia guadagna soldi facendo la escort. A dichiararlo è stato Michael Lohan, padre dell’attrice Lindsay Lohan, che in un’intervista al settimanale Usa ‘Star’ ha detto: “Si fa pagare per uscire con uomini ricchi come una escort professionista e sua madre Dina è la sua protettrice, è disgustoso”.

Un’altra fonte ha raccontato che “gli appuntamenti con gli uomini ricchi durano per giorni e loro pagano tutto, hotel viaggi, biglietti, cibo, anche gioielli e altri regali di lusso”.
La rivista Star riporta anche il nome di quello che sarebbe il cliente più ricco della Lohan, il principe Haji Abdul Azim del Brunei che l’avrebbe pagata addirittura 100mila dollari per raggiungerlo a una festa a New York. Un’altra voce annovera nella clientela di Lindsay anche il pittore Domingo Zapata che gli lascerebbe aperte le porte del suo attico a New York e del suo appartamento a Los Angeles molto frequentemente.

L’affermazione del padre della Lohan arriva proprio quando sono emerse indiscrezioni sulle scene di sesso molto spinte che l’attrice avrebbe interpretato nel film ” The Canyons”, in cui recita con l’attore di porno James Deen. Tutti tasselli che si vanno ad aggiungere ai guai giudiziari e agli scandali che mettono sempre più in ombra la sua carriera.

Condividi tramite