Strano che, nonostante il clamore che suscita il mondo dei lobbisti sulla stampa e in tv, in Italia ci siano pochi blog dedicati al tema. Pochi, almeno, quelli con aggiornamenti puntuali. Spesso sono gestiti direttamente da lobbisti (e quindi riportano inevitabilmente l’opinione e il punto di vista di una parte). Quando non sono i lobbisti a gestirli direttamente seguono un approccio generalista, con la conseguenza che non tutti i contenuti sono sempre pertinenti e focalizzati sul tema lobby.

Qualcuno di quelli che vale la pena leggere include questi:

Spin Doctor – Lui è Marco Cacciotto, 44 anni, consulente politico dal 1996, editorilista e insegnante. I contenuti del blog sono più orientati alla comunicazione politica che al lobbying vero e proprio. Il sito che ospita il blog in compenso è una miniera preziosa di informazioni, video, estratti media. Per ragioni di par condicio cito anche il contraltare: dalla figura autorevole del professore agli studenti universitari, che scrivono qui: PRBlog.

Sporco Lobbista – è il blog di Fabio Bistoncini, lobbista, molto attivo sui media, Twitter incluso (ne ho parlato qui). é un blog molto interessante. 33% introspettivo, 33% informativo e 33% tecnico. Gli aggiornamenti sono puntuali.

Il gruppo Reti – il blog è di stampo informativo. Racconta il presente, aggiorna sulle ultime novità, più spesso in forma di cronaca che di commento. Lo curano (e firmano) i titolari del gruppo (uno dei quali ha anche il suo blog personale: MondoPiatto) e alcuni collaboratori.

Economia&Lobby – è uno spazio de Il Fatto Quotidiano. Non è propriamente un blog e non tratta solo di lobby. I contenuti però sono interessanti e di piacevole lettura.

Il Chiostro – anche i chiostrini hanno il loro blog. I contenuti sono più istituzionali: dichiarazioni, note ufficiali e qualche approfondimento.

Kahlumnia e Spin Doctor – Entrambi blogger per L’Inkiesta (motivo per cui li metto assieme). Il primo  dice di sè “Ha provato a Fare per Fermare il Declino, ma un master è franato su quel tentativo”. Non scrive solo di lobby, ma più in generale di politica. Ma il tema lo conosce bene e i suoi post sono sempre piacevoli da leggere. Il secondo è una fonte inesauribile di informazioni e commenti sulla comunicazione politica.

Francesco Delzio – scrive per Huffington Italia. Viene dall’università, è giornalista e autore molto attivo, e da un paio di anni (dopo un’esperienza in Piaggio) guida le relazioni istituzionali di Autostrade.

Maura Satta Flores – da Vedrò, passando per I-Com e Il riformista, è arrivata a Vodafone, a guidare le relazioni istituzionali. Purtroppo l’ultimo aggiornamento risale a luglio 2012.

Il lobbista – l’ultimo aggiornamento risale al 4 giugno 2012. Non proprio quello che si dice “stare sul pezzo”. Il blog è legato al master MICRI (Master in Comunicazione per le Relazioni Internazionali) dell’università milanese IULM. Dicono di se stessi: “cerchiamo di creare sensibilizzazione sugli argomenti di politica interna ed estera, per dare una possibilità alla comunicazione partecipativa e migliorare il dialogo tra cittadini e istituzioni“.

Relazioni pubbliche digitali – lo gestisce Carmelo Cutuli, comunicatore e organizzatore di eventi.

Condividi tramite