Studenti e big dell’advertising italiano invaderanno la città di Salerno tra il 29 e il 31 maggio in occasione del Concorso “Spot School Award” Mediterranean Creativity Festival, il primo e unico premio in Italia dedicato a studenti e giovani laureati in corsi di Scienze della comunicazione, pubblicità e materie affini a cui partecipano studenti iscritti ad università e scuole in Italia e all’estero.

Sono state oltre cento le campagne realizzate per Caritas Italiana, Legambiente e AriSLA (Fondazione Italiana di Ricerca per la SLA, Sclerosi Laterale Amiotrofica) declinate dai giovani principalmente nelle sezioni press, tv e viral. Così come molto originali sono risultate alcune produzioni grafiche e audiovisive per il verde urbano e per la promozione della ricerca scientifica sulla sclerosi laterale amiotrofica.

Su quest’ultima tematica, proponendo alla giuria un “TV spot dvd” della durata di 28 secondi per AriSLA, sono giunti in finale candidati ad un premio tra i primi quattro due gruppi di studentesse che frequentano il corso di “Metodi e Tecniche della Pubblicità” all’interno della Facoltà di Formazione in “Comunicazione d’impresa, marketing e pubblicità” dell’Università Lumsa di Roma della professoressa Fabiola Cinque. I due gruppi ritireranno il premio a Salerno e parteciperanno al Campus Creativo con i big dell’advertising.

Tra le università e scuole che si sono messe particolarmente in evidenza per qualità oltre che per numero di campagne proposte vi è la Fondazione Accademia di Comunicazione Milano, le Accademie di Belle Arti di Catania e L’Aquila, Lumsa di Roma e Nad School di Napoli. E per la prima volta quest’anno saranno assegnati i Today Young Award, grazie ai quali i premiati avranno diritto a tirocini formativi promossi dall’organizzazione Spot School Award presso l’agenzia ABC Aldo Biasi Comunicazione, un ulteriore tangibile opportunità per i giovani più meritevoli.

La Giuria del XII Spot School Award, composta da creativi e da rappresentanti di Sipra, Comunicazione Pubblica, Ass.Illustratori, Unicom, Arisla, Caritas Italiana,Legambiente, è stata presieduta da Lorenzo Marini, con la partecipazione di Salvo Scibilia, Pietro Maestri, Daniele Ravenna, Massimiliano Maria Longo, e i referenti delle associazioni patrocinanti come Luca Vullo di Unicom e Maria Piatto di Associazione Illustratori.

Spot School Award è riconosciuto dalla Presidenza della Repubblica Italiana e gode dei Patrocini del Senato della Repubblica, di Regione Campania, Comune di Salerno, Provincia di Salerno, Assindustria Salerno ed Università degli Studi di Salerno. E’ inoltre patrocinato da SIPRA e dalle più importanti associazioni di categoria: Art Directors Club Italiano, Associazione Illustratori, Comunicazione Pubblica, Ferpi, Federpubblicità Campania, Unicom.

Condividi tramite