Secondo “SpyCalcio“, la popolare rubrica di politica sportiva (tra l’altro una delle poche esistenti nel nostro Paese, forse anche perchè non la si fa da tempo) gestita dal giornalista de LaRepubblica Fulvio Bianchi, Giovanni Malagò, presidente del CONI sarebbe già al lavoro sul fronte delle sponsorizzazioni (anzi meglio chiamarli “endorser”).
Malagò, grazie alle sue conoscenze, è riuscito a trovare un nuovo sponsor (la Lottomatica, 1,5 milioni) che porterà fondi per l’attività sport-scuola, quanto mai trascurata in Italia. In più, rinnovato l’accordo con Armani, raddoppiato quello con il gruppo Ferrero, “e arriva anche il colosso farmaceutico Angelini. (fonte: SpyCalcio).
C’è da notare che nell’operazione Lottomatica pesa anche l’uscita dalla sponsorizzazione a favore di Juventus F.c. Venerdì questo i bianconeri annunceranno dal ritiro di Chatillon (in Valle d’Aosta) l’ingresso di Bwin (per una cifra stimata in area 2-2.5 mln), proprio al posto del colosso italiano dei giochi. Un “risiko” economico che ha favorito alla fine il presidente del CONI. Rimane per il momento da riempire la casella della title-sponsorship della serie B, dove l’operatore austriaco di scommesse sportive investiva la stessa cifra che arriverà nelle casse di Andrea Agnelli e soci. Ma è già al lavoro il presidente della Lega serie B, Andrea Abodi insieme al DG Paolo Bedin e al nuovo advisor commerciale, il gruppo RCS Sport.

Condividi tramite