Berlusconi, il grande comunicatore ha colpito ancora. Il commento di Velardi

Berlusconi, il grande comunicatore ha colpito ancora. Il commento di Velardi
In una conversazione con Formiche.net, l'ex spin doctor di Massimo D’Alema ora comunicatore e lobbista, Claudio Velardi, analizza contenuti e messaggi sottintesi dell'ultimo annuncio catodico dell'ex presidente del Consiglio

Silvio Berlusconi si è confermato per l’ennesima volta un grande comunicatore. E l’attesa spasmodica dei media per il suo videomessaggio lo dimostra“. È l’opinione del comunicatore e lobbista Claudio Velardi, che commenta così la sortita televisiva del leader del Pdl. In una conversazione con Formiche.net, l’ex spin doctor di Massimo D’Alema analizza contenuti e messaggi sottintesi dell’ultimo annuncio catodico dell’ex presidente del Consiglio.

Velardi, che impressione le ha fatto Berlusconi durante il videomessaggio?
Lui naturalmente è stato bravo ed efficace, come lo è sempre. Dico qualcosa di già noto, ma ha doti da grande comunicatore. Complimenti, perché anche questa volta è riuscito a portare i media e gli italiani dove voleva, ovvero ha tenuto inchiodato il Paese per quattro giorni in attesa di questo suo videomessaggio.

E nel merito dei contenuti?
Ritengo le sue argomentazioni e il modo di esporle molto efficaci sul piano comunicativo, ma sento di fare comunque qualche appunto. Mi ha fatto un po’ ridere quando ha fatto la citazionese voi non vi occupate di politica, la politica si occupa di voi“. Mi ha ricordato la mia generazione, quando da ragazzi occupavamo scuole e università e organizzavamo manifestazioni. Allora i nostri genitori non volevano che facessimo politica e noi rispondevano che “se non lo facevamo, ci avrebbe pensato qualcun altro“. Ecco, qui lui ha un po’ ribaltato quasi un principio costitutivo della sinistra contemporanea.
Poi gli ultimi due-tre minuti, mi sono sembrati di troppo, quasi procedere stancamente e in modo ripetitivo. Io li avrei tagliati, ma Berlusconi li ha usati principalmente per galvanizzare il suo popolo. E infine non avrei messo tanta enfasi nel suo appello finale in cui ha ripetuto “Forza Italia” per tre volte. Anche se, dando un’occhiata alle reazioni della Rete, mi pare che proprio questo dettaglio sia diventata la cifra di tutto il suo messaggio, sia fra chi lo ama e lo sostiene, che fra chi lo critica.

In cosa differisce questo dai suoi precedenti videomessaggi?
In un aspetto, per così dire, “estetico”. Si vede che è invecchiato. La riduzione dello spazio oculare, per quanto maquillage voglia fare, non mente. E poi il profilo dei capelli, sempre più radi e tinti. Ricordava un po’ un Mao Tse Tung anziano.

Che funzione aveva questa sortita televisiva?
Io ritengo sia stata una mossa intelligente e prudente. In pratica, a poche ore dal voto della Giunta per le Elezioni del Senato, ha detto: Signori, io ho detto la mia, parlo prima. Voi fate quello che dovete, ovvero qualcosa di abbastanza scontato, votare per la sua decadenza. Così facendo non sarà costretto a intervenire in seguito, quando avrebbe dovuto necessariamente fare fuoco e fiamme. Così, da un lato ha difeso la sua immagine, offerto risposte ai militanti dando loro qualche zuccherino (la nuova Forza Italia, la mobilitazione…), ma al tempo stesso si è messo al riparo da tutte le rogne politiche. Perché mi pare che, salvo ripensamenti, abbia messo al riparo il governo da ogni conseguenza di natura politica.

Berlusconi attacca i magistrati, rilancia Forza Italia e salva Letta. Ecco il videomessaggio

GUARDA QUI TUTTI I VIDEOMESSAGGI DI SILVIO BERLUSCONI

Ecco il videomessaggio integrale di Berlusconi (fonte video: SkyTg24)

ultima modifica: 2013-09-18T19:57:33+00:00 da Michele Pierri

Chi ha letto questo articolo ha letto anche: