Domani 22 settembre circa 61,8 milioni di cittadini tedeschi saranno chiamati al voto per rinnovare le proprie istituzioni federali e scegliere il nuovo cancelliere che guiderà la Germania.

Ai destini di Berlino – potenza economica e ago della bilancia delle politiche comunitarie – è dedicato un paper della società di consulenza Roland Berger che analizza aspetti economici e politici e ripercussioni della tornata elettorale teutonica.

Ecco di seguito tutti gli approfondimenti che Formiche.net ha dedicato al paper di Roland Berger:

Ecco candidati e partiti della Germania al voto

Ecco i programmi elettorali dei partiti tedeschi spiegati dai tedeschi

Come cambierà l’Unione europea dopo le elezioni in Germania

Le prossime riforme in Germania spiegate da Roland Berger

Come cambierà il sistema energetico tedesco dopo le elezioni in Germania

Condividi tramite