Una delle domande più frequenti dei laureandi o neo-laureati in materie umanistiche e con una passione per la politica è: “come si diventa lobbisti”? Bella domanda. Le idee invece, e quindi le risposte, sono piuttosto confuse. Tra quelli che vorrebbero formarsi da lobbisti alcuni hanno spiccate doti di comunicazione, altri sono bravi tecnici, altri ancora sono capaci a creare relazioni. Nessuna di queste doti, da sola, basta. Ma è un punto di partenza. Per svilupparle servirebbe una formazione adeguata. Ed è qui che iniziano i dolori. In giro c’è un po’ di tutto. E quando dico “di tutto” intendo veramente di ogni tipologia immaginabile. Costi, durata, target, finalità formative e serietà: non c’è un percorso formativo uguale all’altro. è facile perdersi, è ancora più facile farsi fregare i soldi, ed è praticamente scontato rimanere scontenti, soprattutto se si parte senza avere le idee chiare.

Una ricerca appena conclusa per conto dell’Università Bocconi, dedicata al lobbying, coordinata dal sottoscritto con la partecipazione di Alessandro Zagarella, Carolina Raiola e Annalisa Ferretti,  ha provato a mettere ordine sulla materia. La ricerca è ancora inedita (verrà presentata in una conferenza nei primi mesi del 2014). Qualche dato relativo alla formazione (aspetto curato da Annalisa Ferretti, lobbista, già ricercatrice in IULM) può essere dato in anteprima.

Cominciamo dai Master universitari che rilasciano crediti formativi. La tabella qui sotto (suddivisa per ente organizzatore, nome e tipologia del corso, sede, costo e partners) elenca i più importanti:

Organizzatore

Nome corso

Tipologia

Sede

Costo

Partners

Università  LUISS

Relazioni Istituzionali, Lobby e Comunicazione d’impresa

Master universitario di II Livello

Roma

6000 euro

Il Master è svolto in collaborazione con IBM, PIAGGIO GROUP, SKY, l’Associazione Laureati  LUISS; è sponsorizzato da ENI SpA.

Università di Tor Vergata

Processi decisionali e lobbying in Italia e in Europa

Master Universitario di II  livello

Roma

3500 euro

Convenzionato consorzio BAICR Sistema Cultura ente costituito nel 1991 tra cinque istituti culturali italiani – l’Istituto della Enciclopedia Italiana, l’Istituto Luigi Sturzo, la Fondazione Lelio e Lisli Basso-Issoco, la Società Geografica Italiana, la Fondazione Istituto Gramsci – e con la SSPA, la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione.

Università LUMSA

Europrogettazione ed EU Public Affairs (II Edizione)

Master Universitario di II Livello

Roma

6500 euro

Organizzato in convenzione con IEGE Group srl  – società istituto europeo  giuridico economico;

Libera Uiversità di Lingue e Comunicazione  – IULM

Master in Comunicazione per le relazioni internazionali (MICRI)

Master Universitario di I Livello

Milano

8800 euro

L’Inter Press Service (IPS),Il Chiostro, Cattaneo Zanetto & Co, PeaceReporter, ISPI e Unesco;

Libera Università di Lingue e Comunicazione  – IULM

Master in Management della Comunicazione Sociale, Politica e Istituzionale

Master Universitario di  I Livello

Milano

8800 euro

Rivista Italiana di Comunicazione pubblica, PeaceReporter, Emergency, Cittadinanzattiva

Poi vengono i Master specialistici:

Organizzatore

Nome Corso

Tipologia

Sede

Costo

Partners

SDA Bocconi

Master of Public Management

Master Specialistico

Milano

19000 euro

Luiss School of Government

MASTER OF ARTS (MA) IN INTERNATIONAL PUBLIC AFFAIRS

Master Specialistico

Roma

8500 euro

Luiss School of Government

MASTER IN COMUNICAZIONI ISTITUZIONALI DELLE AMMINISTRAZIONI, ORGANIZZAZIONI E IMPRESE

Master Specialistico

Roma

6500 euro

Organizzato in coordinamento con la Scuola Superiore di Giornalismo “Massimo Baldini” della LUISS Guido Carli,

Luiss School of Government

MASTER IN MANAGEMENT E POLITICHE DELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE

Master Specialistico

Roma

5000 euro

Organizzato congiuntamente alla SSPA – Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione

Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM

Executive Master in Relazioni pubbliche d’impresa

Master specialistico

Milano

5500 euro + IVA

Partner Assorel e Ferpi

Altra categoria ancora è quella dei corsi di aggiornamento. Bisogna precisare che non sempre (anzi, quasi mai) assumono questa definizione. Si chiamano spesso Master. In realtà fanno parte di una categoria diversa: rivolgendosi il più delle volte a professionisti già formati sono piuttosto percorsi formativi per aggiornare chi ha già competenze, anziché formare da 0 chi è a digiuno della materia. Che poi siano frequentati anche da neolaureati è argomento a sé:

Organizzatore

Nome Corso

Tipologia

Sede

Costo

Partners

Il Sole 24 Ore

4° Master Comunicazione, public affairs e relazioni internazionali

Corso di Formazione

Roma

10900 più iva

Edelman, APCO, Cattaneo 6 ZAnetto, D’Antona&Partners, Open Gate Italia

Running

Comunicazione, lobby e politica

Corso di Formazione

Roma

1800 + Iva

Reti

FERPI

Corso di aggiornamento Lobbying e Relazioni Istituzionali

Corso di aggiornamento

150 euro soci Ferpi / 200 euro Non soci Ferpi

Eidos Communication

Management della Comunicazione Pubblica e Istituzionale

executive Master

Roma

2400 euro + iva

Attenzione perché la mappatura è parziale. Anzitutto perché non considera (volutamente) la formazione universitaria, che invece ha tanti casi di eccellenza (in Luiss, all’Università di Salerno, ma anche a Milano e Torino). Poi perché esclude offerte formative più volatili, che non possono contare su una tradizione, seppure minima, sul tema. è comunque un punto di partenza. Da consultare, cari aspiranti lobbisti, prima di spendere soldi.

 

 

 

Condividi tramite