Battagliera intervista di Silvio berlusconi alla radio francese Europe 1. Con qualche piccola confusione o disattenzione.

“Possono controllarmi il telefono, mi hanno tolto il passaporto e possono arrestarmi quando vogliono. Ma non ho paura, se lo fanno ci sarà una rivoluzione in Italia”. Peccato che l’ultima rivoluzione di cui si abbia memoria sul suolo italico sia quella di Spartaco.

“Il governo non è più eletto dal popolo”. Salvo il fatto che nel sistema costituzionale italiano il governo non viene eletto dal popolo.

“Il 24 maggio è il giorno in cui si voterà per l’Europa, chiediamo di avere la possibilità di avere lo stesso giorno elezioni per l’Italia”. Già. Purtroppo le elezioni europee non possono essere accorpate a nessuna altra consultazione elettorale.

In Italia “non c’è stato un solo colpo di stato ma quattro. Il colpo di stato c’è ogni volta che un paese non può essere governato dagli uomini eletti dal popolo”: Non sarebbe proprio così, il colpo di stato si ha quando un gruppo (in genere i militari) sospende l’ordine costituzionale, depone il governo legittimo, eccetera eccetera. Ma forse questo è un po’ troppo complicato…

“Non ho paura che mi mandino in prigione. Ma sarà difficile che lo facciano, poiché avrei immediatamente con me la grande maggioranza del paese alle prossime elezioni”. Che, a dispetto delle speranze di Berlusconi, è improbabile si celebreranno a breve. E alle quali, comunque, lui non potrà essere candidato.

Condividi tramite