La comunità internazionale si è ritrovata l’altro ieri a Roma per ribadire il proprio impegno a supportare la Libia nella transizione democratica in un Paese che, a due anni e mezzo dalla destituzione di Gheddafi, soffre ancora di grave instabilità politica e di mancanza di sicurezza interna.

Alla Conferenza internazionale, aperta dalla titolare della Farnesina Federica Mogherini, hanno preso parte più di 40 delegazioni di Paesi e Organizzazioni internazionali tra cui gli Stati Uniti, rappresentati dal segretario di Stato John Kerry.

Tra gli ospiti anche il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov, che a causa della concomitante crisi ucraina ha attirato assieme al suo omologo americano l’attenzione dei media.

L’occasione è stata comunque utile per fare il punto sul difficile momento che attraversa Tripoli e sull’aiuto che ogni Paese può offrire. L’Italia, ad esempio, anche in ragione del suo passato coloniale, ha avuto dal G8 il compito di guidare il gruppo di contatto con la Libia e sta formando le forze di polizia e dell’esercito libici, che dovranno riportare l’ordine nelle zone più calde del Paese, come il Sud e la Cirenaica, un fronte su cui è impegnata in prima linea un’altra donna del governo, il ministro della Difesa Roberta Pinotti.

Il Paese nordafricano – ha ribadito nel suo intervento il ministro degli Esteri Mogherini – è per l’esecutivo una priorità della politica estera dell’Italia, un partner chiave su questioni che vanno dalla sicurezza energetica, all’immigrazione e alla diffusione della democrazia nel mondo arabo. Temi ai quali tiene anche il resto dell’Occidente.

Ecco tutti gli approfondimenti recenti dedicati da Formiche.net alla Libia:

FATTI
Che cosa pensa della Libia il ministro degli Esteri Federica Mogherini di Michele Pierri

Libya, conclusions of Rome security conference

COMMENTI E ANALISI
Il dialogo è l’unico modo che ha la Libia per superare il proprio passato di Fadeel Lameen

INTERVISTE
Vi spiego perché la Libia è una priorità per la politica estera dell’Italia. Parla Enzo Amendola (Pd) di Michele Pierri

L’Inghilterra, l’Italia e la Libia. Parla il ministro Hugh Robertson di Gianluca Ansalone

FOTO
Mogherini, Kerry e Lavrov alla Conferenza internazionale sulla Libia. Le foto

VIDEO
Il ministro Mogherini apre la Conferenza sulla Libia. Il video

Condividi tramite