Europee 2014, chi sono i candidati più votati

Europee 2014, chi sono i candidati più votati

Le elezioni europee sono terminate, il Partito Democratico ha sbancato con il 40,81% di voti, seguito dal Movimento 5 stelle (21,16%) e poi Forza Italia (16,82%). Ma le consultazioni europee prevedevano la possibilità di scelta oltre che per la lista anche per i candidati. Ed è proprio tra le preferenze espresse dagli italiani che si possono trovare delle sorprese.

Nessun listino bloccato ha portato alla vittoria schiacciante, nelle preferenze, del segretario della Lega Matteo Salvini che ha accumulato un totale di 331.381 preferenze, seguito dall’ex presidente della regione Puglia Raffaele Fitto scelto da  270 mila elettori di Forza Italia.

Ecco chi ha ottenuto più preferenze, circoscrizione per circoscrizione.

ITALIA NORD OCCIDENTALE

La circoscrizione nord occidentale, composta da Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia e Liguria, vede in testa il candidato e segretario della Lega Nord Matteo Salvini, con poco più di 223 mila preferenze, seguito Alessia Mosca del Partito Democratico (181 mila preferenze) e da Giovanni Toti con 148 mila preferenze circa.

ITALIA NORD ORIENTALE

Nella circoscrizione composta da Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Emilia Romagna a dominare nelle preferenze è invece la canddata del Partito Democratico Alessandra Moretti con oltre 230 mila preferenze. A seguire sempre Matteo Salvini (108 mila preferenze) e la candidata di Forza Italia Elisabetta Gardini.

ITALIA MERIDIONALE

In Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata e Calabria a vincere la gara delle preferenze è Raffaele Fitto di Forza Italia, con oltre 283 mila voti, seguito da Gianni Pittella che ha accumulato 232 mila preferenze circa. Esclusa dal parlamento europeo a causa dello sbarramento del 4% la candidata di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, che però ottiene 104 mila preferenze.

ITALIA CENTRALE

La renziana Simona Bonafè si impone nella circoscrizione dell’Italia centrale (Toscana, Umbria, Marche, Lazio) accumulando un totale di 279.137 preferenze. A seguire le circa 106 mila preferenze di Antonio Tajani di Forza Italia e di nuovo Giorgia Meloni, che si conferma la scelta per più di 97 mila elettori.

ITALIA INSULARE

Sardegna e Sicilia compongono la circoscrizione dell’Italia insulare che vede dominare il candidato del Partito Democratico ed ex presidente della regione Sardegna Renato Soru, con oltre 182 mila preferenze. Il Movimento 5 stelle si impone col candidato Ignazio Corrao e 70 mila preferenze, mentre al terzo posto si trova Salvatore Domenico Pogliese di Forza Italia (61 mila preferenze).

ultima modifica: 2014-05-26T13:34:34+00:00 da Simona Sotgiu

Chi ha letto questo articolo ha letto anche: