Dalla Nike a Papa Francesco. In questi giorni i creativi pubblicitari di tutto il mondo mostrano con orgoglio gli spot pensati per l’evento sportivo più atteso a livello internazionale: i Mondiali di calcio, che quest’anno si tengono in Brasile.

Ecco le pubblicità più originali, emotive e apprezzate dal pubblico fino ad oggi:

MC DONALD’S

Mentre altri marchi hanno speso miliardi per avere qualche testimonial famoso, l’agenzia DDB di Chicago ha realizzato una pubblicità pensata per il talento degli amateur. Lo spot è stato filmato senza effetti speciali. L’unico viso noto è quello della modella argentina Fiorella Castillo.

NIKE

Diversa la scelta della Nike, che ha messo insieme tutti i grandi nomi possibili: Cristiano Ronaldo, Neymar Jr., Wayne Rooney, Zlatan Ibrahimović, Gerard Piqué, Gonzalo Higuaín, Mario Götze, Eden Hazard, Thiago Silva, Andrea Pirlo, David Luiz, Andrés Iniesta, Thibaut Courtois, Tim Howard e la fidanzata di Cristiano, Irina Shayk. Il messaggio dello spot? “Risk everything”.

SPAGNA: SELEZIONE SPAGNOLA E CRUZCAMPO

Nello spot i giocatori chiedono ai tifosi in maniera simbolica di prestare il cuore alla squadra per accompagnarli in Brasile. Ogni persona dovrebbe tagliare lo scudo della maglietta per formare un grande cuore, El corazón de la Roja.

GERMANIA: FEDERAZIONE TEDESCA DI CALCIO

La selezione tedesca di Joachim Löew si prepara ai Mondiali imparando il portoghese. Nelle immagini si vedono i giocatori Lahm, Neuer e Boateng prendere lezioni dall’ex giocatore tedesco di origine brasiliana Cacau.

MESSICO: FEDERAZIONE DI CALCIO MESSICANA

Dopo tutte le fatiche per ottenere la qualificazione, la squadra del Messico riconosce gli errori e chiede ai tifosi: “Credete in noi”.

ARGENTINA: TYC SPORTS

“Se un argentino ha fatto questo in Brasile, immaginate 23”. Il canale TyC Sports ha presentato un curioso spot per i Mondiali di calcio Brasile 2014, nel quale le parole di Papa Francesco alla Giornata Mondiale della Gioventù a Rio de Janeiro dell’anno scorso diventano un messaggio d’incoraggiamento per la squadra nazionale e tutti gli argentini.

CILE: BIRRA CRISTAL

La birra Cristal presenta lo spot “Chile fa paura”, nel quale i giocatori della selezione “spaventano” le persone in tutto in giro per il mondo, come si presume faranno nei confronti degli avversari.

STATI UNITI: ESPN

Il canale tv americano chiede il sostegno dei tifosi che vanno allo stadio con sciarpe, bandiere degli Stati Uniti ed un unico messaggio: “Io credo”.

CILE: BANCA NAZIONALE DEL CILE

“La Spagna è difficile da battere? I Paesi bassi sono difficili da superare? Non ci spaventa il gruppo della morte, non c’importa della morte, perché la morte l’abbiamo vinta prima. Dimostreremo al mondo che per un cileno niente è impossibile”. Con queste parole uno dei 33 minatori sopravvissuti dopo 70 giorni sottoterra in seguito all’incidente nella miniera di San José a Atacama nel 2010, sostiene la selezione del Cile nei Mondiali di calcio Brasile 2014.

Condividi tramite