alessioromeoface4jobUna nuova idea per far incontrare, senza vincoli e perdite di tempo, domanda e offerta di lavoro (per il momento solo sul mercato italiano, ma, nei prossimi mesi, sarà pronta anche la piattaforma multilingue), puntando sull’esaltazione dei talenti dei singoli candidati. E’ l’idea guida di www.face4job.it, progetto digitale dedicato al “job market”, nata da una intuizione di un giovane imprenditore umbro (Alessio Romeo – in una foto recente), che ha creato una start up destinata a diventare una web company di successo.

Spesso nel mercato del lavoro tricolore si “lamenta” la presenza di scarsa meritocrazia (a partire dalla classica, per non dire nefasta, raccomandazione), fino ad arrivare a forme più o meno complesse di “cooptazione” (l’inserimento di persone di fiducia, spesso arruolate, senza alcun curriculum, tra parenti ed amici). E’ la fotografia, neppure troppo lontana dalla realtà, delle difficoltà che qualsiasi giovane (o meno giovane) candidato deve affrontare nel momento in cui cerca una prima o nuova occupazione.

Nello sport questa fotografia è da sempre realtà”, ha dichiarato Marcel Vulpis, direttore agenzia Sporteconomy. “Nel calcio italiano, poi, spesso le posizioni manageriali non cambiano mai o quando cambiano spesso sono riconducibili ai cognomi dei presidenti. E’ chiaro che, seguendo questo modello, la managerialità può emergere solo per casualità e comunque non grazie ad un processo professionale/meritocratico di selezione tra i migliori talenti. Per questa ragione stiamo dialogando con Alessio Romeo, che intende creare il primo hub di incontro tra domanda e offerta di lavoro per lo sport (dal calcio agli sport minori, in Italia e all’estero). L’idea e i tempi sono quelli giusti. Il futuro, anzi il presente, correrà solo sul digitale (a partire dall’esplosione dei mobile devices). Face4job.it è una idea italiana che riteniamo geniale, oltre che “spacca-mercato”. Accesso per i candidati totalmente gratuito e costi pari a 1 euro al giorno (quindi viene introdotta l’idea dell’accesso a consumo, nda) per le aziende che vogliono incontrare in Rete potenziali candidati. Face4Job.it è una startup italiana destinata a modificare definitivamente l’approccio al mercato del lavoro. Zero intermediari, costi popolari per piccole, medie e grandi aziende, candidati che possono in modo moderno e veloce presentarsi nel modo migliore alle aziende.
Un approccio nuovo, totalmente democratico e meritocratico in tutte le diverse fasi di selezione. Un progetto che ricorda, per il suo alto impatto sociale, per esempio, Wikipedia. Come Sporteconomy puntiamo ad essere l’advisor di Face4Job, a supporto di club sportivi, leghe, federazioni, atleti, procuratori e aziende che investono in questo specifico mercato. Già entro l’autunno Sporteconomy e Face4Job.it lavoreranno sulla implementazione di due progetti pilota nello sport“.

Come e perché nasce Face4job.it (“La nuova faccia del Lavoro”)
Face4Job, fondata l’1 agosto 2013, nasce dall’intuizione di Alessio Romeo, ingegnere che all’età di 23 anni, al fine di realizzare le proprie ambizioni, decide di perseguire esperienze che lo vedranno coinvolto da subito in progetti internazionali, trascorrendo molti anni all’estero per primarie società mondiali; rientrato in Italia all’età di 29 anni, ricopre posizioni apicali di importanti realtà industriali. Nel gennaio 2009, accetta la sfida di dirigere l’R&D di una importante start up hi-tech americana in Italia nel settore delle energie alternative, raggiungendo la fase di industrializzazione di fine 2013.

Condividi tramite