paddypowermondiale2014E’ proprio di questi giorni il lancio del poker sulla piattaforma di paddypower.it, il colosso del gioco online di origine irlandese (nella foto l’immagine di una operazione virale in prossimità del Vaticano) approdato poco più di due anni fa sul mercato italiano e che opera con regolare licenza AAMS. E, come in occasione del suo ingresso sul mercato italiano avvenuto in concomitanza con gli Europei di calcio, Paddy Power sceglie ancora una volta un grande momento di sport, i Mondiali di calcio, per lanciare questa volta il poker online: come dire, un esordio da Mondiale.

Stiamo parlando ovviamente del texas hold’em, sia nella modalità torneo che nella versione cash game, che da pochi giorni è entrato nell’offerta di gioco di Paddy Power. La sezione dedicata al poker accoglie l’utente con tutte le informazioni di prodotto, dalla registrazione alle diverse promozioni in essere: in pochi istanti è possibile scaricare il client che, grazie al software di gioco a cui Paddy Power si è affidato, risulta stabile e sicuro. La grafica è chiara e ordinata, così come la lobby che consente con estrema facilità di accedere in pochi click alle diverse tipologie di tornei dove cominciare a cimentarsi nella sfida al tavolo verde.

L’offerta di benvenuto è una delle migliori tra quelle presenti attualmente nelle diverse poker room: 200% di bonus fino ad un max di 1000 euro. Non solo, ma visto il lancio proprio in concomitanza dei mondiali, chi gioca a poker, in base alla spesa che effettuerà, potrà ottenere dei punti che gli consentiranno di sbloccare bonus (fino ad un max di 30 euro a settimana) da poter scommettere sulle partite dei mondiali, e non solo. Non mancheranno poi i tornei settimanali e mensili con montepremi garantiti o i classici free roll.

Stefano Busè, Head of Poker, ha così commentato: “Siamo davvero entusiasti nell’annunciare questo nuovo lancio di prodotto che consente un ulteriore passo in avanti nel rafforzamento dell’offerta di Paddy Power. Si parla spesso di un texas hold’em in declino rispetto al passato: noi riteniamo che se Paddy Power saprà, anche su questo prodotto, rappresentare al meglio lo spirito e il DNA di entertaiment del brand sul mercato italiano” – prosegue Stefano Busè – “potremo giocare ad armi pari con le altre poker room ma soprattutto conquistare i favori di quel target che oggi ci segue e ci conosce soprattutto sul fronte delle scommesse.”

Entrando più nello specifico sull’offerta di prodotto, ha commentato così il marketing manager Giulio Draghi che di recente si è unito allo staff di Paddy Power: “Il nostro primo obiettivo è quello di creare intrattenimento. E per fare questo ci distingueremo con un programma di promozioni decisamente innovativo iniettando, perchè no, un pò della nostra irriverenza con iniziative speciali che non tarderanno a mancare. In questa fase di lancio“ – aggiunge Giulio Draghi” –  per noi sarà davvero importante dare attenzione e centralità al cliente ascoltandone sia i consigli che le critiche, nell’intento di offrire la migliore esperienza di gioco.”

Condividi tramite