Lo speciale di Formiche.net con notizie, commenti, analisi e video

Sbarcata sulla Stazione spaziale internazionale alle prime ore del mattino del 24 novembre, Samantha Cristoforetti è la prima donna italiana ad andare nello spazio. Nata a Milano il 26 aprile 1977, è un capitano dell’Aeronautica Militare Italiana e per i prossimi sei mesi sarà impegnata nella missione Futura dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI).

MISSIONE FUTURA

La missione Futura, della durata di sei mesi, consisterà in una serie di progetti, nove dei quali italiani. “Cinque saranno dedicati allo studio di vari aspetti della fisiologia umana in condizioni di assenza di peso – ha spiegato Cristoforetti – due effettueranno analisi biologiche su campioni cellulari portati in microgravità; verrà infine portato e sperimentato a bordo della ISS un dimostratore per un processo di produzione automatizzato per la realizzazione di oggetti 3D in assenza di gravità (stampa 3D). I progetti sono stati ideati da Università, centri di ricerca, aziende e PMI italiane, e selezionati dall’ASI attraverso i Bandi nazionali di Volo Umano per l’utilizzazione della ISS”.

IL RUOLO DI SAMANTHA

Cosa farà l’astronauta italiana durante la sua missione? L’ha spiegato nel libro “Da Baikonur alle stelle – Il Grande Gioco spaziale” presentato a Roma ad aprile. “Sarò l’ingegnere di bordo, il copilota e l’assistente al comandante. Ma in pratica tutti dobbiamo essere scienziati, piloti, ingegneri. Non è che sappiamo fare tutto: siamo operatori che, per quanto riguarda gli esperimenti scientifici, devono eseguire quanto indicato da terra. Siamo le braccia di chi resta sulla terra. Con la consapevolezza che ogni nostro eventuale errore ha un costo ingente”.

PRIMA DELLA PARTENZA

A poche ore dalla partenza, ecco i pensieri dell’astronauta italiana, condivisi nel suo diario di bordo: “In un giorno come questo (beh, ci sarà un altro giorno come questo?) sento che la cosa più importante da dire è ringraziarvi: ho avuto molte occasioni di ringraziare pubblicamente le organizzazioni che hanno reso possibile questo volo spaziale per me. Ma ora vorrei fare dei ringraziamenti più personali alla mia famiglia, ai miei amici, i miei insegnanti, tutte le numerose persone che mi hanno aiutata ad arrivare a questo giorno, sostenendomi o mettendomi alla prova, insegnandomi qualcosa o semplicemente essendo lì per me. Vado nello spazio con tutta me stessa, con tutto quello che sono e di cui ho fatto esperienza, e porto certamente con me ogni persona che ho incontrato”.

IL VIDEO DELLA PARTENZA

IL VIDEO DELL’ARRIVO NELL’ISS

GLI APPROFONDIMENTI DI FORMICHE.NET

La partenza per lo spazio di Samantha Cristoforetti. Il video
Lo spazio è il futuro. Parola dell’astronauta Cristoforetti. Il video
Chi è Samantha Cristoforetti. Tutte le foto
Samantha Cristoforetti, un’italiana nello spazio. Le foto

Samantha Cristoforetti, ecco il primo volo di un’italiana nello spazio
Antares, che cosa perde l’Italia e Cristoforetti con il razzo esploso
La Stazione Spaziale Internazionale parla anche italiano
Ecco come seguire nello spazio l’astronauta Samantha Cristoforetti
Vi racconto cosa farò nello spazio. Parla Samantha Cristoforetti
Samantha Cristoforetti, vita e curiosità della prima italiana nello spazio
Ecco storie e sogni di Samantha Cristoforetti, la prima italiana nello spazio

Condividi tramite