Skip to main content

Massimo D’Alema in Croazia

v

Cosa ci faceva, la mattina di venerdì 29 luglio Massimo D’Alema nella piazzetta principale di Cres, capoluogo dell’isola di Cres (Cherso), in Croazia?
Erano le 9 del mattino. No, non era lì per prendere un caffe’ con Putin, il cui arrivo ha blindato le autostrade della Slovenia e della Croazia. No, più prosaicamente era in piazzetta a comperare la verdura fresca. L’ha colto sul fatto una nostra amica, moglie di un noto primario pneumologo veneto in pensione, stanziale a Cherso.
Già, nulla sfugge all’occhio vigile di Lenin e dei suoi amici pensionati, del gruppo dei 300 di Leonida.

NB: Ma come c’è arrivato, D’Alema, a Cherso? Con il suo yacht Icaro o con altri mezzi, escluso “il caval di San Francesco”?

×

Iscriviti alla newsletter