Agnese Renzi è rimasta accanto al marito, l’ex presidente del Consiglio, Matteo Renzi, fino all’ultimo giorno del governo. La notte della sconfitta del 5 dicembre, durante la conferenza stampa post-referendum, era a pochi passi da lui, per accompagnarlo con un abbraccio dopo l’addio a Palazzo Chigi.

Agnese Renzi non ha voluto trasferirsi a Roma quando nel 2014 il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha incaricato Renzi di formare il nuovo governo. In questi anni il premier ha vissuto in un appartamento a Palazzo Chigi.

Nonostante non ami essere sotto i riflettori, ha sempre accompagnato il marito nelle uscite pubbliche ed istituzionali. Dalla Cina agli Stati Uniti, Agnese Renzi ha sempre mantenuto uno stile sobrio ed elegante.

Tra i suoi abiti preferiti, quelli in pizzo, firmati dallo stilista fiorentino Ermanno Scervino. La first lady ha accolto i capi di Stato e di governo durante il ricevimento all’Expo di Milano. Ed è stata presente ad Arquata del Tronto, uno dei centri colpiti dal terremoto di agosto.

I due si sono sposati nel 1999. Si sono conosciuti quando frequentavano i raduni degli scout. Lei aveva 17 anni e lui 19. Agnese e Matteo Renzi hanno tre figli: Francesco, Emanuele ed Ester. Ora tornerà alla vita da comune cittadina a Pontassieve.

Ecco il foto-racconto di Formiche.net

[youtube width=”800″ height=”344″]https://youtu.be/_jEOAx89POc[/youtube]

Condividi tramite